Categorie

Archivi

Meta

Petunia Dursley: semplice Babbana o strega?

23 Marzo 2017 sere-savo 4 min read

Petunia Dursley: semplice Babbana o strega?

23 Marzo 2017 Rose 4 min read

Vi siete mai chiesti “E se Petunia Dursley avesse frequentato Hogwarts e avesse ottenuto un lavoro al Ministero?”. Come sarebbe andata?

Molti penseranno che “strega” è proprio l’aggettivo giusto da attribuire a questo personaggio, ma se si parlasse di una vera strega, con dei poteri magici? Qui sotto le bizzarre fan theories su Zia Petunia e i suoi poteri magici che non avevate mai notato.


E’ forse uno dei personaggi più odiati della saga di Harry Potter è Petunia Dursley. Alla fine dei sette romanzi, la sua storia si è ovviamente conclusa, insieme a parecchie sue sfumature: il non essere come la sorella, la sua acidità e la sua ossessione per cercare di apparire una persona normalissima. Certo, non è mai stata una persona particolarmente brava, ma nemmeno il destino è stato bravo con lei. Queste fan theories che dicono che Petunia è stata una strega, o almeno che avesse delle inclinazioni magiche, potrebbero avere senso.

Image result for petunia dursley

Le origini di Petunia

Le origini di una delle teorie risalgono al lontano 2004, prima che la saga venisse completata. Al “Edinburgh Book Festival”, una lettrice chiese a JK Rowling se Petunia fosse una Magonò. Che domanda che fu: a quel tempo i lettori non avevano ancora scoperto della relazione tra Piton e Lily da piccoli, o la disperazione di Petunia di essere ammessa a Hogwarts. Questa fu la risposta della Rowling:
Bella domanda. No, non lo è, ma… *ride*… no, non è una Magonò, è una Babbana, ma *ride*… Dovrai leggere gli altri libri. Forse avrai l’impressione che in questo personaggio ci sia qualcosa, e vorrai sapere di cosa si tratta. Non è una Magonò, sebbene sia un’ottima ipotesi. Oh, sto dicendo un po’ troppo… Sono stata un po’ indiscreta, forse.
Ed ecco qua. Non sapremo mai cosa volesse dire Joanne con “non lo è ma…” e “è una Babbana, ma…” e “ottima ipotesi”. Quando era giovane, sappiamo bene che Petunia è sempre stata dura nei confronti della sorella, specialmente per il fatto che quest’ultima fosse una strega e lei no. In età adulta, sappiamo che si è raramente messa in contatto con Lily (una volta, per Natale, mandò ai Potter un vaso rovinato).


Ma ora concentriamoci su I Doni della Morte, nella parte in cui Zia Petunia dice addio a suo nipote:
Zia Petunia, che aveva sepolto il viso nel fazzoletto, al tonfo si riscosse. Era chiaro che non si era aspettata di ritrovarsi sola con Harry. Ficcò rapida il fazzoletto umido nella tasca, balbettò: «Be’… addio» e marciò verso la porta senza guardarlo.
«Addio» replicò Harry.
Lei si fermò e si voltò. Per un istante Harry ebbe la curiosa sensazione che volesse dirgli qualcosa; gli rivolse uno strano sguardo tremulo e parve esitare, ma poi, con un piccolo scatto della testa, seguì in fretta marito e figlio.
Cosa sarebbe successo se non avesse esitato? Se non si fosse girata e avrebbe detto qualunque cosa volesse dire a Harry?


L’user Tumblr sulietsexual ha postato delle GIF che esplorano alcune scene di Petunia, e di come sarebbero andate diversamente le cose se la Rowling avesse rivelato sin dall’inizio che era una strega a tutti gli effetti. E se fosse stata proprio lei a rompere il bicchiere di Zia Marge nel terzo libro, incapace di sentirla parlare male della sorella morta?

Image result for petunia dursley

Esaminando bene la teoria, però, si potrebbe arrivare ad una sola conclusione: Zia Petunia non è stata una strega, bensì ha avuto delle inclinazioni magiche. Basta pensare al suo orgoglio. Non avrebbe mai sacrificato quell’orgoglio scrivendo da giovane una lettera a Silente supplicandolo di ammetterla a Hogwarts se non fosse stata certa che, dentro di lei, scorreva un po’ di magia. Ma il problema, appunto, era che questa magia non era abbastanza. Ed è stato proprio questo a che l’ha guidata in una vita babbana dove ha sempre voluto che tutto non fosse mai “abbastanza”. Ha voluto un marito ricco, una bella casa, un figlio con tutto.

Image result for petunia dursley

E come fece, Petunia, a sapere esattamente cosa “Dissennatore” e “Azkaban” significassero, a dispetto dei suoi rari contatti con la sorella prima che morisse? E come fece, ancora, a sapere che la strillettera “Ricorda la tua ultima, Petunia” era indirizzata proprio a lei? E se tutte le piccole magie compiute da Harry fossero invece state compiute da lei? E se avesse punito Harry per dare solo la colpa a un ragazzino?

Image result for petunia dursley

Sebbene queste teorie non giustificano l’orrendo modo in cui Zia Petunia ha trattato Harry nel corso della sua infanzia e adolescenza, rimangono comunque affascinanti e sì, un po’ impossibili, a parer di molti fan. Ma se non fossero affatto teorie? Chissà, forse la Rowling rivelerà qualcosa al riguardo. Nel frattempo possiamo contare su quello che ha scritto su Pottermore, parlando di Vernon e Petunia: gli zii estremamente non magici.

Commenti

×