Categorie

Archivi

Meta

Le sette migliori magie di Hermione

6 Ottobre 2019 nico-dido 4 min read

Le sette migliori magie di Hermione

6 Ottobre 2019 Albus 4 min read

Hermione è una strega fantastica. Dopotutto, è spesso definita la strega più brillante della sua età per un motivo.

Ecco sette delle migliori magie che Hermione ha compiuto!

Fiamme blu

La vigilia della prima partita di Harry, si trovavano tutti e tre fuori nel cortile gelido, durante la ricreazione, e lei aveva fatto apparire per incanto un fuoco di un azzurro splendente, che si poteva trasportare tenendolo in un barattolo della marmellata.

Harry Potter e la Pietra Filosofale

Hermione ha imparato questa magia piuttosto presto nella saga, ed è tornata utile in più occasioni. Oltre a scaldare il trio durante l’inverno, Hermione l’ha usata anche durante la prima partita di Quidditch di Harry per salvarlo. Dando fuoco a Piton, ha inavvertitamente rotto il contatto visivo che Raptor aveva mentre stava lanciando il malocchio sulla scopa di Harry. Inoltre, il fatto che la fiamma fosse blu indica non solo che era funzionale, ma anche carina da vedere.


Pozione Polisucco

«È la pozione più complicata che io abbia mai visto» disse Hermione mentre esaminavano la ricetta.

Harry Potter e la Camera dei Segreti

La conoscenza magica di Hermione è stata ancora una volta messa alla prova quando il trio ha dovuto capire se Draco fosse veramente l’erede di Serpeverde. Anche se la pozione Polisucco che ha distillato non ha funzionato su di lei, Harry e Ron sono stati in grado di usarla e di scagionare Draco, e si sono avvicinati un pochino a capire chi stesse davvero terrorizzando la scuola.


Impervius

«Ecco!» disse restituendoli a Harry. «Respingeranno la pioggia!» Baston l’avrebbe baciata.

Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban

Anche se non era questione di vita o di morte, questo incantesimo idrorepellente applicato sugli occhiali di Harry è stato decisivo per aiutarlo a fargli vedere durante una partita di Quidditch sotto un temporale. Sia Harry che Oliver Baston hanno molto apprezzato le sue doti magiche.


Incanto Proteus

«Vedete le cifre attorno al bordo delle monete?» disse Hermione, mostrandone una alla fine del quarto incontro. La moneta splendeva grossa e gialla alla luce delle torce. «Sui galeoni veri è solo un numero di serie riferito al goblin che li ha coniati. Su questi falsi, invece, il numero cambierà per comunicare l’ora e la data del prossimo incontro. Quando la data cambia, le monete diventeranno calde; ve ne accorgerete se le portate in tasca. Ne prendiamo una ciascuno: ho messo un Incanto Proteus su tutte, così quando Harry decide la nuova data e il numero sulla sua moneta cambia, anche le altre cambieranno».

Harry Potter e l’Ordine della Fenice

Ancora una volta, le magie di Hermione sono state utili a permettere all’Esercito di Silente di condurre le sue riunioni in segreto. Per un po’, almeno.


Confundus

«Comunque sono stato più bravo di McLaggen» continuò Ron assai compiaciuto. «L’avete visto quando si è buttato dalla parte sbagliata al quinto rigore? Sembrava che fosse stato Confuso…»
Con sorpresa di Harry, a quelle parole Hermione arrossì violentemente.

Harry Potter e il Principe Mezzosangue

Dopo il suo comportamento arrogante e i suoi commenti su Ron e Ginny, Cormac si è davvero meritato questa punizione. Non sarà stata l’azione più morale di Hermione, ma è comprensibile il motivo.


Borsa stregata

«Come accidenti…»
«Incantesimo Estensivo Irriconoscibile» spiegò lei. «Complicato, ma credo di averlo fatto giusto; comunque sono riuscita a ficcare qui dentro tutto quello che ci serve».

Harry Potter e i Doni della Morte

Seriamente, come avrebbero fatto Harry e Ron senza le magie di Hermione? Grazie alla sua lungimiranza, è stata in grado di preparare tutto il necessario per una caccia agli Horcrux in una comodissima borsetta.


Oblivion

«Dobbiamo solo cancellargli la memoria» rispose. «È meglio così, farà perdere le nostre tracce. Se li uccidessimo, sarebbe ovvio che siamo stati qui».
«Sei tu il capo» ribatté Ron, profondamente sollevato. «Ma io non ho mai fatto un Incantesimo di Memoria».
«Nemmeno io» intervenne Hermione, «però so la teoria».
Trasse un gran respiro per calmarsi, poi puntò la bacchetta contro la fronte di Dolohov e disse: «Oblivion».

Harry Potter e i Doni della Morte

Hermione ha manipolato la memoria di diverse persone nei Doni della Morte. Per proteggere i suoi genitori, ha cambiato i loro ricordi per fare in modo che pensassero di essere persone diverse. Ha anche cancellato la memoria di Dolohov e Rowle per proteggere Harry, Ron e se stessa.


Queste sono solo alcune delle grandi magie che Hermione ha compiuto, dando ogni volta prova della sua grandissima intelligenza, nonché talento nelle arti magiche. Dopotutto, non a caso è la strega più brillante della sua età!

Fonte: MuggleNet.

Commenti

Albus

La felicità la si può trovare anche negli attimi più tenebrosi, se solo uno si ricorda... di accendere la luce.

All posts
×