Categorie

Archivi

Meta

Harry Potter: 10 fatti della saga che vi sorprenderanno

30 Ottobre 2015 mich-debo 3 min read
Harry Potter: 10 fatti della saga che vi sorprenderanno

Harry Potter: 10 fatti della saga che vi sorprenderanno

30 Ottobre 2015 BoundedMind 3 min read

In questo articolo saremo così bravi da mettere in dubbio la vostra conoscenza sulla saga di Harry Potter. Siete davvero convinti di sapere proprio tutto sulla vostra saga preferita? Ecco 10 fatti che potrebbero davvero sorprendervi!

Avete letto i libri di Harry Potter e visto i relativi film decine di volte e siete certi di essere degli esperti assoluti della saga di J. K. Rowling? Le vostre credenze potrebbero vacillare alla lettura di queste interessanti curiosità sul mondo del famoso maghetto con gli occhiali.

La saga della celebre scrittrice britannica J.K. Rowling ha visto la luce con la pubblicazione di “Harry Potter e la pietra filosofale” nel 1997 e si è conclusa con “Harry Potter e i Doni della Morte” nel 2007 dopo aver creato un incredibile universo espandibile che lascia spazio a ogni genere di ampliamento e fatti inediti.

Vediamo quali sono le curiosità che possono essere sfuggite ai più.

1. I nomi

Mentre delineava la trama dei libri, J. K. Rowling aveva pensato a dei nomi diversi per alcuni personaggi. Quali? Hermione Puckle, Neville Puff, Draco Spinks, Lily Moon (aka Luna Lovegood), Madhari Patil e Mati Patil. Leggerli ora è davvero strano.


2. Il lupo mannaro

Il padre di Remus Lupin, Lyall, aveva definito i lupi mannari delle “creature senza anima, malvagie e che non meritano altro che la morte” davanti al mannaro Greyback. Quest’ultimo, per vendicarsi, ha morso Lupin prima del suo quinto compleanno. Avrebbe fatto meglio a tenere la bocca chiusa.


3. Il re del pop

Una volta Michael Jackson ha contattato J. K. Rowling per realizzare un adattamento musical di Harry Potter. La scrittrice, nonostante la sua ammirazione per la pop star, ha rifiutato. Non è stata l’unica cosa a non andare in porto questa: anche Steven Spielberg aveva in mente di trasformare i libri in una saga di film di animazione.


4. La professoressa di Trasfigurazione

La McGranitt, oltre a essere stata una grande giocatrice di Quidditch, è anche stata sposata con Elphinstone Urquart, il suo capo al Ministero della Magia, successivamente morto a causa di un morso di Tentacula velenosa.


5. La morte del papà di Ron

J.K. Rowling aveva pensato di far cominciare la sua strage (che poi ha portato avanti nel settimo e ultimo libro) già nel quinto. Oltre a Sirius Black, infatti, era nelle intenzioni dell’autrice anche far passare a miglior vita Arthur Weasley. Fortuna che ha cambiato idea, quell’uomo merita di sapere l’esatta funzione di una papera di gomma!


6. I cugini

Dopo la fine di Voldemort, Harry e Dudley hanno continuato a frequentarsi, più che altro per fare in modo che i loro figli potessero stare con i cugini. L’unico legame con la famiglia originale di Harry non è da buttar via, specie dopo la redenzione di Dudley nell’ultimo capitolo della saga.


7. L’auror

Ron Weasley, che è diventato un Auror proprio come Harry, a un certo punto ha lasciato il lavoro per dare una mano al fratello George con il suo negozio di scherzi, che ha avuto molto successo.


8. I vari Horcrux

In teoria, il professor Raptor è stato temporaneamente un Horcrux, così come tutte le altre creature che Voldemort ha posseduto negli anni. Insomma, Harry non era l’unico Horcrux creato all’insaputa di Voldemort: un po’ distratto questo signore oscuro.


9. La paura di Silente

Se Silente affrontasse un Molliccio, questo assumerebbe l’aspetto del cadavere di sua sorella minore, Ariana. A pensarci bene è una cosa abbastanza scontata e perfettamente naturale ma, finché non viene detta, è lasciata sempre un po’ nel dimenticatoio.


10. La stazione di King’s Cross

Dal binario 7 ½ parte un treno simile all’Orient Express Babbano: conduce verso i villaggi magici dell’Europa orientale. Ovviamente la curiosità di scoprire dove conducono tutti gli altri “mezzi” binari è alle stelle adesso.


Siamo sicuri che adesso siete tutti un po’ più colti sulla saga del vostro cuore. Siamo anche sicuri che molti di voi, presi dalla fame di informazioni dopo il lutto provato per la conclusione della saga, fossero già a conoscenza di tutte queste carine piccolezze.

Contenuto estratto dahttp://www.melty.it/

Commenti

BoundedMind

All posts
×