Categorie

Archivi

Meta

I cinque migliori brani della colonna sonora di Harry Potter

20 Luglio 2017 nico-dido 3 min read

I cinque migliori brani della colonna sonora di Harry Potter

20 Luglio 2017 Albus 3 min read

Fra il 2001 e il 2011, quattro compositori ci diedero quasi dieci ore di musica per i film di Harry Potter. C’è una melodia per i personaggi, una per i momenti d’azione, o per quelli d’amore, ed ecco una lista con i nostri cinque brani preferiti!

Per non cadere nel banale, abbiamo deciso di escludere da questa lista di brani l’iconico Hedwig’s Theme di John Williams.


5 – Lily’s Theme (Alexandre Desplat)

Questa melodia è il tema che ha scritto il compositore Alexandre Desplat per il personaggio di Lily, nei Doni della Morte – parte 2. Appena il film inizia, possiamo sentire una versione corale di questo brano, e una sua versione ancora migliore in Dragon Flight. Inoltre, si ha un crescendo fino a includere l’intera orchestra quando il drago della Gringott si libera dalle sue catene e vola verso la libertà insieme al nostro trio.


4 – Buckbeak’s Flight (John Williams)

Il Prigioniero di Azkaban portò con sé un bel po’ di musica nuova (e originale), grazie al talento del compositore John Williams. Uno dei migliori brani della colonna sonora del film è Buckbeak’s Flight, la melodia che possiamo sentire quando Harry sorvola il lago di Hogwarts sulla groppa di Fierobecco. È allo stesso tempo sublime e potente, grazie al fragoroso inizio con i tamburi giapponesi che indicano il galoppo a grande velocità dell’Ippogrifo.


3 – Fawkes the Phoenix (John Williams)

L’anno è il 2002, e il film è La Camera dei Segreti. Il compositore è ancora una volta il leggendario John Williams. Fawkes the Phoenix è il tema principale di Williams per il film, e porta il nome del pennuto leggendario di Silente. Come molti brani di Williams, questo è estremamente orecchiabile. Suonato dall’intera orchestra quando Harry esce dalla Camera dei Segreti insieme a Fanny, questa melodia è capace di far venire la pelle d’oca.


2 – Harry in Winter (Patrick Doyle)

Daniel Radcliffe definì Harry in Winter uno dei suoi brani preferiti della saga. Questo emozionante, splendido tema d’amore dal Calice di Fuoco si può sentire quando Harry va nella guferia e chiede a Cho di venire al ballo con lui. Lei lo respinge, proprio nel momento in cui la melodia cambia per richiamare il dolore, il desiderio, l’angoscia… Essa è anche intrecciata con il “tema del cattivo” durante Voldemort, quando Harry e il Signore Oscuro si scontrano in un Prior Incantatio. Questo tema, ovviamente, è un trionfo musicale.


1 – A Window to the Past (John Williams)

Scegliere un solo brano da scegliere come vincitore di questa classifica è stato difficile, ma il titolo se lo porta a casa A Window to the Past, dal Prigioniero di Azkaban. Il regista Alfonso Cuarón e il compositore John Williams hanno fatto uno sforzo considerevole nel produrre una colonna sonora più oscura, più “medievale”. L’esempio massimo di ciò è A Window to the Past, anche noto come il “tema del ponte”. È una melodia così carica di emozioni, sottolineando la perdita di Harry dei suoi genitori e la sua fatica nell’accettarlo. Questo tema raggiunge il suo massimo in Finale, quando Sirius scappa con Fierobecco. È un pezzo semplicemente sublime.


Se vuoi saperne qualcosa in più sulla colonna sonora e sul suo ruolo nei film, leggi questo articolo; Se invece non puoi vivere senza il tuo Hedwig’s Theme, forse dovresti dare un’occhiata a questo articolo.

Commenti

Albus

La felicità la si può trovare anche negli attimi più tenebrosi, se solo uno si ricorda... di accendere la luce.

All posts
×