Categorie

Archivi

Meta

Cinque consigli per un perfetto Natale potteriano

25 Dicembre 2018 gian-tucc 3 min read

Cinque consigli per un perfetto Natale potteriano

25 Dicembre 2018 Neville 3 min read

L’atmosfera natalizia descritta nei libri e nei film di Harry Potter ci ha sempre affascinato: in che modo potremmo tornare a respirarla? Ecco qualche consiglio!

Lo sappiamo, il Natale nel mondo dei Maghi ha qualcosa in più. È inutile stare qui a elencare le differenze rispetto al Natale babbano: il Natale nel mondo magico è semplicemente… magico. Ce ne siamo resi conto leggendo i libri della saga e guardando i film: nel dipingere le vacanze natalizie di Harry e company, la Rowling riesce a evocare sensazioni uniche, facendoci sognare di essere parte di quel mondo. Quanto avremmo voluto passeggiare per i corridoi di Hogwarts a Natale? Quanto ci sarebbe piaciuto vivere la gioia di mangiare in una Sala Grande addobbata come non mai?

Si tratta di sensazioni difficili da trasmettere e riprodurre. Ma, nonostante le difficoltà, ci piacerebbe rendere il nostro un Natale potteriano. In che modo? Vediamolo insieme, seguendo questi cinque piccoli consigli!


Maglioni alla Weasley

Per iniziare, qualche parola va dedicata all’abbigliamento: come proteggersi dal freddo senza rinunciare allo stile? È Molly Weasley a rispondere: con i maglioni! Un maglione natalizio – meglio ancora se a tema potteriano – è il punto di partenza per rendere magiche le proprie vacanze. Caldi, accoglienti, vivaci e casual, i maglioni rappresentano l’emblema dell’abbigliamento invernale. Se avete dubbi su qualche regalo, optate per un classico maglione e non sbaglierete: è il punto di partenza per godersi la magia delle feste e, se ricevuto in dono (come nel caso della famiglia Weasley), non può che impregnarsi di un grande valore affettivo.


Regali potteriani

Ma tranquilli, se avete da fare un regalo e i maglioni non vi convincono, avete a disposizione una vasta gamma di sorprese a tema potteriano: scope, bacchette, cancelleria, oggetti da collezione… È chiaro: anche i regali potteriani contribuiscono a rendere magico il proprio Natale. Trovare sotto l’albero una Mappa del Malandrino personalizzata o un gioco da tavola di Harry Potter costituisce sicuramente un’emozione unica. Se poi non avete idee, abbiamo qualche suggerimento da darvi!


Cibo e cibo

Le vacanze natalizie rappresentano indubbiamente uno di quei periodi dell’anno in cui la durata dei pranzi si misura in pomeriggi e non in ore. Ma, al di là del mangiare fino allo sfinimento, la tavola rappresenta un’occasione in cui la famiglia si riunisce: la convivialità è sicuramente tra gli aspetti alla base dello spirito natalizio. Avete mai pensato di aggiungere alle portate oramai tradizionali nella vostra famiglia dei piatti… potteriani? Certo, non ci sogneremmo minimamente di sostituire i nostri magnifici dolci con un pudding o caramelle alla menta piperita; tuttavia, sarebbe bello provare un sorso di Burrobirra (dopo aver sgranocchiato un paio di Cioccorane, eventualmente).


AdDobby

Ciò che più noi Babbani aspettiamo durante il periodo natalizio è il momento in cui ci dedichiamo a decorare i nostri ambienti quotidiani: la casa, l’ufficio, l’aula scolastica. Miriamo a percepire l’atmosfera natalizia in ogni momento delle nostre giornate di dicembre. Eppure, le decorazioni babbane sono davvero una noia: non ne possiamo più di palline, festoni, calze e stelline. Quanto sarebbe figo, invece, decorare la casa a tema potteriano? Dimenticate quelle palline dorate che utilizzate da nove anni, non aprite gli scatoloni con i festoni risalenti all’anteguerra: dedicatevi a fantasiose decorazioni che contribuiscano a donare ai vostri ambienti un tocco magico. A volte, basta davvero poco: sfere di plastica decorate con formule di incantesimi o riempite di liquidi incantatori, figure in pannolenci, cuscini personalizzati… Insomma, per riempire di addobbi potteriani (o meglio, ad-Dobby) i propri spazi personali, basta utilizzare lo strumento più magico che possediamo: la fantasia!


Ritorno al mondo magico

Infine, è ovvio che per vivere appieno un Natale potteriano non si può fare a meno di riprendere in mano i libri della Rowling, o di rivedere i film della serie. Le vacanze natalizie rappresentano uno di quei momenti perfetti per rivivere la magia della saga, sia sistemandosi di fronte alla TV (i film di Harry Potter sono sicuramente da contemplare tra i più magici film natalizi), sia riprendendo in mano i libri (cosa c’è di meglio di sistemarsi sotto le coperte leggendo un capitolo su una partita di Quidditch mentre fuori nevica?). Il tutto preferibilmente insieme ai propri cari, perché, come in fin dei conti insegna anche la Rowling, la vera magia è condividere con le persone a cui teniamo di più i nostro momenti più speciali.


Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Commenti

Neville
Neville

All posts
×