Categorie

Archivi

Meta

10 cose da fare aspettando Animali fantastici 3

23 Novembre 2019 gian-tucc 4 min read

10 cose da fare aspettando Animali fantastici 3

23 Novembre 2019 Neville 4 min read

Animali fantastici 3 uscirà il 12 novembre 2021.

Consapevoli del fatto che si tratterà di un’attesa agonizzante, abbiamo trovato dieci cose da fare per prepararci a incontrare di nuovo Newt e i suoi compagni nel nuovo capitolo Animali Fantastici 3.

Adottare un cucciolo di Snaso

Sin dalla sua prima apparizione, lo Snaso ci ha fatto innamorare: chiunque vorrebbe un cucciolo di Snaso tutto suo (o almeno un peluche…). Certo, in alcune situazioni sarebbe meglio non avere uno Snaso con sé, ma ciò non toglie che questo animale fantastico sia una delle creature più simpatiche del mondo magico. Ed è per questo che siamo convinti che meriti uno spin-off esclusivo


Guardare tutorial di make-up anni ’20-’30

Animali fantastici – I crimini di Grindelwald è ambientato nel 1927, un anno dopo il primo film. In entrambe le pellicole, costumisti e truccatori sono stati attenti a ricreare le atmosfere di quegli anni, ricorrendo a soluzioni artistiche e scenografiche sbalorditive.

Per stupire i membri del MACUSA, allora, sarà il caso che anche noi ci prepariamo al film con un trucco e parrucco storicamente accurato!


Scoprire la propria Casa di appartenenza

Può sembrare strano, ma alcuni fan di Harry Potter e Animali fantastici ancora non hanno provato la gioiosa (e per certi versi snervante) esperienza dello Smistamento, ancora non sanno che forma avrebbe la loro bacchetta e ancora non conoscono il loro Patronus.

Per prepararsi al meglio al ritorno al mondo magico, allora, sarà meglio provare la nuova cerimonia di Smistamento che arriverà a breve su Pottermore. Sul portale è anche possibile leggere interessanti approfondimenti su bacchette e Patronus (con i relativi quiz).


Leggere gli screenplay

La Rowling ha completato la sceneggiatura del terzo film di Animali fantastici. Nell’attesa, sarà meglio leggere gli screenplay di Animali fantastici e dove trovarli e Animali fantastici – I crimini di Grindelwald, editi in Italia da Salani.

Leggere i copioni dei film è un’esperienza da non sottovalutare. Infatti nella lettura, possono emergere nuovi dettagli che nelle proprie 394 visioni dei film magari sono sfuggiti…


Ascoltare la colonna sonora di Animali Fantastici

Già i film di Harry Potter ci hanno abituato a colonne sonore mozzafiato. La saga di Animali fantastici non è da meno: i film sono musicati da James Newton Howard, compositore statunitense che ha curato le colonne sonore di film come Io sono leggenda, Hunger Games e Maleficent.

Tra i pezzi più memorabili di Animali fantastici – I crimini di Grindelwald, una posizione di rilievo spetta sicuramente a Salamander Eyes.


Cucinare uno strudel alla Queenie

Quando abbiamo visto la scena in cui Queenie preparava quel delizioso strudel solo muovendo la bacchetta, avremmo voluto tuffarci nello schermo e gustarlo insieme a lei. Aspettando il prossimo film, allora, perché non dedicarsi alla pasticceria?

Da soli o in compagnia, la preparazione di un gustoso strudel (o di qualsiasi altro dolce) ci farà rivivere le sensazioni di quella scena. Fino all’uscita di Animali fantastici 3, ci impegneremo per specializzarci e migliorarci, in modo da poter gustare uno strudel perfetto il 12 novembre 2021.


Leggere “Gli animali fantastici: dove trovarli”

L’atroce attesa che ci separa dall’uscita del terzo film potrebbe rappresentare la buona occasione per leggere (o ri-leggere) il libro da cui ha avuto inizio tutto. Gli animali fantastici: dove trovarli è uno pseudobiblium: la Rowling l’ha pubblicato come se fosse stato scritto da Newton Scamander.

Si tratta di un’“enciclopedia” (niente narrativa) che raccoglie preziose informazioni su numerosissime bestie del mondo magico. La prima edizione del libro risale al 2001, ma nel 2017 è stata pubblicata un’edizione aggiornata. Infatti, specialmente grazie all’uscita del primo film di Animali fantastici, il nome di Newt Scamander ha invaso le librerie, che si sono riempite di volumi di ogni tipo dedicati alle creature dell’universo di Harry Potter.


Conoscere il cast di Animali Fantastici

Fotografie, interviste, scherzi e video esilaranti: sul nostro sito, sulla nostra pagina e sul resto del Web si trova un sacco di materiale per conoscere meglio il cast dei film di Animali fantastici.

Da Ezra Miller a Johnny Depp, da Eddie Redmayne a Jude Law, ogni attore, con le proprie interviste e i propri filmati, ci farà scoprire qualcosa di più sul prossimo film!


Guardare una maratona… magica

Avete due anni di tempo. Preparatevi, chiudetevi in casa, armatevi di coperta, schifezze alimentari e gadget da nerd e fate occupazione in salotto. Piazzatevi sul divano, afferrate il telecomando come fosse la vostra arma più potente e dedicatevi a una full immersion nel mondo magico.

Rivedere gli otto film di Harry Potter e i due film di Animali fantastici vi preparerà al meglio alla prossima pellicola. In questo modo avrete ben chiare le linee narrative, coglierete dettagli che mai avevate preso in considerazione e inizierete a formulare le vostre teorie. Se farete tutto questo divorando una vaschetta di gelato o sorseggiando la vostra cioccolata calda, creerete l’atmosfera giusta per attendere l’uscita di Animali fantastici 3.


Organizzarsi al meglio

In questi due anni, chiedete a quante più persone possibile di accompagnarvi al cinema nel 2021. Fate entrare altri vostri amici nel mondo magico, iniziateli alla saga di Harry Potter, fate loro conoscere Animali fantastici. Insomma dovrete assicurarvi che, tra due anni, ci sia qualcuno con voi al cinema.

Intanto, preparate anche un piano B: non vorrete mica che, in caso di imprevisti, salti tutto all’aria? Insomma, organizzatevi al meglio per rendere memorabile l’uscita del terzo film di Animali fantastici. Newt Scamander ci aspetta, e noi dobbiamo essere pronti a re-incontrarlo.


E voi come vi state preparando in attesa del prossimo capitolo? Vi aspettiamo nei commenti!

Fonte: Mugglenet.com.

Commenti

Neville
Neville

«Per aspera ad astra» | Gianluigi, 19

All posts
×