Categorie

Archivi

Meta

In difesa di Fleur Delacour: perché non va sottovalutata

20 Luglio 2020 rosy-tala 5 min read

In difesa di Fleur Delacour: perché non va sottovalutata

20 Luglio 2020 Queenie 5 min read

Facciamo la sua conoscenza nel Calice di Fuoco, ma Fleur non è semplicemente una bella ragazza, sebbene la prima caratteristica che ci viene presentata di lei è proprio la bellezza.

Fleur appare per la prima volta in Harry Potter e il Calice di Fuoco come una delle studentesse dell’Accademia di Magia di Beauxbatons, una scuola francese ospite ad Hogwarts in occasione del Torneo Tremaghi. Ci viene descritta come la ragazza dai capelli argentei. Fin da subito molti ragazzi sembrano perdere il ben dell’intelletto proprio in sua presenza a causa della sua disarmante bellezza.

Persino Ron la prima volta che la vede non riesce a risparmiare un commento nei suoi confronti paragonandola ad una Veela, creatura magica originaria della Bulgaria, famosa proprio per la sua capacità ammaliatrice. Nel corso del romanzo viene scoperto che Ron non aveva del tutto sbagliato opinione. Infatti la ragazza è Veela per un quarto, poiché suo padre è un mago, e sua madre è una strega mezza-Veela.


Legami con i personaggi della saga ed excursus sulla sua vita


Il 31 Ottobre 1994 è stata selezionata dal Calice di Fuoco come campionessa della scuola francese schierandosi tra i più contrari alla partecipazione di Harry al Torneo definendolo come un ragazzino troppo piccolo. Tuttavia quando Fleur ha dovuto ritirarsi dalla seconda prova a causa degli attacchi degli avvincini, è stato Harry a salvare la sua sorellina Gabrielle dal Lago Nero. Dopo quell’episodio Fleur ha cambiato totalmente atteggiamento diventando molto più amichevole e calorosa con Harry e con Hogwarts in generale. Sempre quell’anno, prima della terza prova del Torneo, Fleur ha incontrato Bill Weasley ed è stato amore a prima vista.

Nel 1995 Fleur lavorava part-time alla Gringott, per migliorare il suo inglese e proprio in quel periodo ha cominciato a frequentare il giovane Bill, che aveva iniziato a lavorare alla banca per stare più vicino alla famiglia e per poter entrare nell’Ordine della Fenice.

Nel 1996 Bill ha chiesto la mano di Fleur e lei ha accettato, nonostante a Molly Weasley e Ginny non piacesse. Probabilmente erano state tratte in inganno dall’atteggiamento molto critico di Fleur che, abbinato al suo aspetto, faceva pensare che fosse una persona frivola e superficiale, perciò ritenevano non avesse molto in comune con Bill. In presenza del fidanzato, inoltre, Fleur assumeva un atteggiamento eccessivamente sdolcinato, tanto che risultava imbarazzante stare in presenza della coppia ed è per questo motivo che Ginny la soprannominava Flebo, ma ovviamente non usava mai questo soprannome in sua presenza.

I rapporti con Molly sono cambiati in meglio dopo la Battaglia alla Torre di Astronomia. Infatti in quell’occasione Bill è stato aggredito dal lupo mannaro Fenrir Greyback. Fortunatamente Greyback non era trasformato al momento dell’attacco, quindi Bill non è mai diventato un lupo mannaro completo. Ma gli sono rimaste molte cicatrici e ha sviluppato una particolare preferenza per la carne al sangue.
Molly credeva che Fleur l’avrebbe lasciato a causa del suo nuovo aspetto. Tuttavia lei ha risposto che le cicatrici sarebbero state solo il segno del valore del suo fidanzato. E così Molly ha finalmente capito che i due erano veramente innamorati.

«Sci vuol ben altro che un uomo lupo per impedir a Bill di amarmi!»
«Be’, sì, ne sono certa» balbettò la signora Weasley, «ma pensavo che forse… visto come… come lui…»
«Ponsa che io non lo volio più? O forse lo spera?» incalzò Fleur, le narici dilatate.
«Cosa importa il suo aspetto? Io sono abbastonsa bella per tutti e due! Tutte quelle scicatrici sono il segno del courage di mio marito!»
(Harry Potter e il principe mezzosangue, cap.29)

Bill e Fleur si sono sposati durante l’estate 1997 alla Tana. Anche se i festeggiamenti sono stati interrotti dai Mangiamorte che nel frattempo avevano preso possesso del Ministero della Magia, ma fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze a questo episodio.

I due si sono trasferiti a Villa Conchiglia dopo il matrimonio.


Strega dagli innumerevoli poteri e abilità magiche

Anche se arrivò ultima al Torneo (a causa dell’intromissione di Barty Crouch Jr che stregò Krum e la fece Schiantare durante l’ultima prova), Fleur era la migliore della sua scuola in incantesimi, l’essere stata selezionata per il Torneo ne è, infatti, la prova.

È brava nei combattimenti magici e mostra un certo talento negli incantesimi ipnotici e negli incantesimi acquatici, possiede, inoltre, tutte le abilità di Veela grazie alla nonna, anche se non è così potente come una Veela completa (infatti non può trasformarsi in un mostruoso uccello carnivoro quando si arrabbia).

Fleur dimostrò il suo coraggio anche dopo il Torneo Tremaghi, infatti partecipò alla battaglia che si è scatenata sopra Little Whinging il giorno del trasferimento di Harry da casa degli zii, anche lei era trasformata in Harry grazie alla Pozione Polisucco. Ha viaggiato con Bill su un Thestral andando verso nord per distrarre i mangiamorte e ha assistito alla morte di Alastor Moody.

Ha accolto Harry e i suoi compagni a Villa Conchiglia dopo gli avvenimenti di Villa Malfoy, ha aiutato Hermione a recuperare le forze dopo la tortura che le aveva inferto Bellatrix Lestrange e si è presa cura di Olivander e del folletto Unci Unci.

Insieme a suo marito ha partecipato ed entrambi sono sopravvissuti alla Battaglia di Hogwarts.
Dopo la guerra, Fleur e Bill hanno avuto tre figli: Victoire, Dominique e Louis Weasley.
A Fleur Delacour, in Weasley, sono state concesse medaglie d’onore dai Ministeri di magia francesi e britannici per le sue azioni nella guerra.


Le molte risorse di Fleur

Fleur è di una bellezza incredibile grazie al DNA in parte Veela. Porta i capelli biondo-argenteo lunghi fino alla vita, ha un incarnato chiarissimo che sposa perfettamente con in suoi occhi d’un azzurro profondo. È alta e slanciata, con un’aria aggraziata che fa sembrare stia scivolando sull’acqua quando cammina (infatti è stata interpretata dall’attrice e modella Clémence Poésy nei film di Harry Potter).
Tutto ciò attira l’attenzione degli uomini, mentre scatena la gelosia delle donne.

Fleur ha un carattere molto schietto, cosa che la porta spesso a parlare senza pensare, perciò viene più volte etichettata erroneamente come snob o maleducata. Oltre alla sua alta autostima (che comunque deriva da un’esatta concezione di sé), Fleur è molto attenta e protettiva. Infatti si preoccupa sempre della sicurezza di coloro che ama e aiuta sempre chiunque le stia a cuore.

Fleur è un personaggio fondamentale, sebbene secondario, che ha sempre dato il suo contributo nella lotta contro il Signore Oscuro. Anche se ne avrebbe potuto fare a meno e avrebbe potuto tirarsi indietro in qualsiasi momento. Non è un personaggio facile da comprendere, ma il suo aiuto è stato fondamentale fin dalla sua comparsa.


Fonte: Potterpedia

Ti potrebbe interessare anche Il torneo tremaghi in Italia

Commenti

Queenie

All posts
×