Categorie

Archivi

Meta

Dietro le quinte: i folletti della Cornovaglia

14 Settembre 2016 sere-savo 2 min read

Dietro le quinte: i folletti della Cornovaglia

14 Settembre 2016 Rose 2 min read

Vi siete mai chiesti perché folletti della Cornovaglia siano di colore blu elettrico? O come siano riusciti a sollevare per le orecchie Matthew Lewis? Ecco svelati tutti i segreti!

I folletti della Cornovaglia sono dispettose creature volanti, maleducate. Sono relativamente innocue, ma possono causare danni se non controllate . Essi devastano nella classe del professor Allock durante il suo primo di Difesa contro le Arti Oscure . I folletti della Cornovaglia fanno la loro seconda apparizione nella Stanza delle Necessità in Harry Potter e i doni della morte – Parte 2 .

I libri di Harry Potter descrivono folletti della Cornovaglia come esseri blu , che i realizzatori hanno fedelmente rappresentato . La storia ci ha dato ceramiche blu della Cornovaglia, un formaggio Cornish blu premiato e dei galli blu. Ma un’altra possibile provenienza per le creature in Harry Potter e la camera dei segreti è un antico mito secondo cui i Pixies erano un residuo delle tribù dei Pitti, che vivevano nella zona di Cornovaglia durante tempi dei Celti e si dice che loro usanza fosse dipingersi la pelle di blu.

Per i film è stato creato  un modello in scala di un folletto della Cornovaglia successivamente dipinto di un blu elettrico. Esso è stato poi scannerizzato e animato dagli artisti digitali . La profondità di campo è stata creata disperdendo la ventina di folletti tra lo sfondo , in primo piano , e la metà a diverse altezze in classe filmata . L’attore Matthew Lewis ( Neville Paciock ) aveva clip poste dietro le orecchie per spingerli avanti , per creare l’effetto di due folletti che, tirandolo per le orecchie , lo facevano sospendere lo sopra la stanza.

 

Commenti

×