Categorie

Archivi

Meta

Ecco il film fan-made “The Greater Good”

19 Febbraio 2017 gugl-como 2 min read

Ecco il film fan-made “The Greater Good”

19 Febbraio 2017 Butterbeer 2 min read

“The Greater Good” è il titolo del cortometraggio girato da un gruppo di fan che hanno deciso di riprodurre a modo loro lo scontro tra i fratelli Silente e Gellert Grindelwald.


Cosa fai quando sei un fan della saga di Harry Potter e te la cavi con gli effetti speciali?
Semplice: decidi di girare un cortometraggio e dai vita a una parte della storia che non c’è nei film.
Deve essere così che è nato “The Greater Good“.

In questo caso un gruppo di ragazzi ha deciso di mettere in scena lo scontro tra Albus, suo fratello Aberforth e Gellert Grindelwald.
Ovviamente c’è anche Ariana, la sorella minore di Albus e Aberforth, che rimarrà uccisa in questo scontro.

albus-grindelwald-ariana-the-Greater Good-articolo

Il titolo del cortometraggio, come già detto prima, è “The Greater Good” ovvero il bene supremo.
Questa è l’idea che Albus e Grindelwald inizialmente volevano perseguire: trovare i Doni della Morte e con quelli creare un nuovo ordine benevolo nel mondo.
In questo nuovo mondo i maghi non si nascondono più dai babbani, ma addirittura i maghi più saggi e potenti sono al potere.


Il cortometraggio

Il cortometraggio in sé dura circa un quarto d’ora.
In questi minuti viene mostrato lo scontro tra i tre maghi e la successiva morte della giovane Ariana.
Si svolge interamente su una spiaggia, luogo dove Aberforth dice che portava sempre la sorella per calmarla durante le sue crisi.

I quattro sono arrivati lì portati da Ariana.
Aberforth allontana subito la sorella mettendola al sicuro dietro una roccia in modo che sia protetta.
La faccenda dovrebbe risolversi in fretta tra Albus e Gellert, ma non è così.

ariana-the-Greater Good-articolo

Grindelwald vorrebbe continuare il progetto che aveva con Albus, ma lui ha iniziato a preoccuparsi per suo fratello e sua sorella, deve prendersi cura di loro. La ricerca dei Doni della Morte non è più prioritaria, così come non lo è sottomettere i babbani ai maghi.

grindelwald-the-Greater Good-articolo

Grindelwald sostiene che l’amore per la sua famiglia abbia distolto Albus dal bene supremo. Lui non nega e si rende conto che prima si sbagliava, non vuole più far parte del piano di Grindelwald.

albus-the-Greater Good-articolo

Albus ora è ufficialmente fuori e vorrebbe lasciare andare Gellert per la propria strada, ma Aberforth è convinto che debbano affrontarlo.
Grindelwald è dello stesso parere e provoca Albus affinché lui combatta.
Il momentaneo rifiuto di Albus non viene accettato da Grindelwald, che per spingerlo a duellare, crucia Aberforth.

aberforth-the-Greater Good-articolo

A quel punto Albus non può fare altro che difendere il fratello. Qui inizia il vero e proprio scontro.
Il tutto terminerà solo quando Ariana resterà uccisa per errore.


Ora se siete curiosi di vedere come sia realmente questo cortometraggio potete farlo cliccando qui.
Se per caso siete curiosi esiste anche un “behind the scenes” del corto, lo trovate qui.

Il tutto è no profit ed è frutto della Broad Strokes Production.

Commenti

Butterbeer

All posts
×