Categorie

Archivi

Meta

10 cose che Severus Piton ama veramente

2 Settembre 2016 sere-savo 4 min read

10 cose che Severus Piton ama veramente

2 Settembre 2016 Rose 4 min read

Severus Piton fa sempre in modo che noi dobbiamo capire da che parte stia, eppure c’è qualcosa su cui tutti siamo d’accordo: non è uno dei personaggi più felici, vero? Forse gli servirebbero un paio di hobby, come giocare alle Gobbiglie (sua madre in fondo era presidentessa del club di Gobbiglie a Hogwarts), oppure Silente potrebbe portarlo a fare una partita a bowling. Eppure ci sono un po’ di attività che metteranno sempre un sorrisetto sulla sua solenne faccia.

1. Rendere la vita difficile a Harry

Mister-Potter non è amato proprio da tutto il mondo magico – basta chiedere a Gazza o ai Serpeverde – ma Piton porta l’odio verso Potter a un livello tutto nuovo. Rimprovera continuamente il “Famoso Harry Potter” e non perde l’occasione per mettere il Prescelto a posto. È tutta una questione di sangue cattivo: tutti dicono che Harry è uguale al padre, ma solo Piton lo intende come un insulto.


2. Tutto ciò che ha a che fare con Serpeverde

Piton è veloce a scegliere i suoi allievi preferiti e tutti hanno una cosa in comune: stanno bene con il verde. Mentre ogni capocasa ama vedere i propri studenti eccellere, Piton sembra non fare caso al cattivo comportamento dei suoi allievi. Non importa se è stato un Serpeverde a iniziare la lotta, chiunque altro è coinvolto perde punti per la sua casa.


3. Fare pozioni, ovviamente

‘Non mi aspetto che molti di voi apprezzino la sottile scienza e l’esatta arte del preparare pozioni. Comunque ai pochi scelti dal fato, che possiedono la predisposizione, io posso insegnare come stregare la mente e irretire i sensi.’
Harry Potter e la Pietra Filosofale

Il modo poetico, quasi romarico in cui Piton descrive l’arte delle pozioni alla classe di alunni del primo anno esprime un vero amore per questa attività. Dunque è comprensibile, dato che il suo vecchio libro esprime un insuperato talento per la materia.

pozioni


4. Utilizzo occasionale delle arti oscure

Nel vecchio libro di pozioni del Principe Mezzosangue non c’erano solo scarabocchiati consigli di pozioni. Piton si è cimentato nelle arti oscure sin dai tempi della scuola, inventandosi una vasta scelta di incantesimi, come il feroce Sectumsempra. Secondo Sirius, Piton conosceva più maledizioni quando arrivò a Hogwarts di quelli che la maggior parte degli studenti impara in sette anni, quindi non c’è da meravigliarsi se si è circondato di una brutta compagnia.


5. Togliere punti ai Grifondoro

Piton ama così tanto punire gli studenti Grifondoro che userà qualsiasi scusa pur di farlo. Hermione conosce questa ingiustizia molto bene. Le vengono tolti punti per crimini come aiutare i suoi compagni (di solito Neville) o per rispondere correttamente alle domande, secondo Piton ‘per essere un’insopportabile so-tutto-io.


6. Evitare lo shampoo

Penserete che un uomo con il talento di Severus nel fare pozioni è capace di preparare una dose di pomata magica per trattare la sua carnagione oleosa. O magari un incantesimo-shampoo per sistemare quelle ciocche oleose. Be’, dev’essere felice abbastanza così.

severus piton


7. La Legilimanzia

Ogni insegnate sa quando un suo studente non ha buone intenzioni, ma ce ne sono un paio a Hogwarts che hanno un dono speciale. Il talento di Piton per scovare i piantagrane si basa su più di una semplice impressione: è una formidabile arte magica che gli permette di leggere e interpretare i ricordi delle persone. Ogni studente così stupido da raccontare bugie farebbe meglio a non guardare questo professore negli occhi.


8. Imbarazzare i professori di Difesa contro le Arti Oscure

Piton apprezza moto quei momenti in cui qualcuno che non gli piace ha la giusta punizione, specialmente se quella persona gli ha rubato il lavoro dei suoi sogni. Dà una bella lezione al buffone Gilderoy Allock alla dimostrazione di combattimento (ma siamo onesti, chi non ha amato quella scena?). Piton sventa anche il piano di interrogare Harry con il Veritaserum. Sarebbe sembrato tutto molto eroico se poi non si fosse offerto di avvelenare Harry come compromesso.


9. Essere sarcastico

‘Paciock fa guai anche con gli incantesimi più semplici. Vogliamo mandare dritti in infermeria i resti di Flinch-Fletchey dentro una scatola di fiammiferi?’
Harry Potter e la Camera dei Segreti

Dimenticate le maledizioni: il sarcasmo di Piton è la vera arte oscura dalla quale vi vorrete difendere. Freddo, altezzoso e tagliente come una puntina, il tono sottile e portatore di terrore è stato reso molto bene nei film dalla voce di Alan Rickman. Chiunque consideri il sarcasmo la forma più bassa di acume farebbe meglio a non parlarne durante Pozioni.


10. Lily

Ci sono tante cose che a Piton piacciono, ma forse solo una è amata davvero. Basti guardare il suo Patronus, che resta una cerva dopo tutti questi anni. Anche se ha lasciato il suo mondo, Lily Evans non ha mai lasciato il suo cuore. Per molti era la prova che ne aveva uno.

severus piton e lily evans

Fonte: Pottermore

 

 

Commenti

×