Categorie

Archivi

Meta

Perchè essere smistati dal Cappello Parlante non è così semplice

9 Luglio 2016 ales-pont 4 min read

Perchè essere smistati dal Cappello Parlante non è così semplice

9 Luglio 2016 Grattastinchi 4 min read

Come ben sappiamo il Cappello parlante ha il compito di dividere i suoi studenti nelle quattro casate di Hogwarts, ma in realtà non sembra così facile come sembra farsi smistare da un cappello.


Ogni volta che il cappello parlante deve smistare un nuovo spaventatissimo studente, generalmente le sue decisioni finali si basano sui tratti caratteriali che vede nella testa della persona. Saprete tutti come vengono suddivisi gli studenti nelle case: gli studenti di Grifondoro tendono a essere coraggiosi, i Corvonero tendono a essere intelligenti, i Tassorosso a essere gentili e i Serpeverde a essere (contrariamente alle credenze popolari) astuti e pieni di risorse. Ma non è sempre tutto bianco o nero… infatti alcuni studenti nella scuola di Hogwarts sembrano proprio tendersi verso altre case. Certo, molti studenti li vediamo perfettamente bene dove stanno, per esempio Draco Malfoy: vi immaginate se fosse un Tassorosso? Esattamente, ci sarebbe il caos più totale.

articolo5

Ma poi ci sono persone come Hermione, coraggiosa tanto quanto intelligente, che deve essere stata pescata in Grifondoro al posto che in Corvonero proprio per un pelo. Non c’è da sorprendersi se il cappello ci ha messo quattro minuti per decidere se metterla in Grifondoro o in Corvonero, quasi risultando come “testurbante”, cioè quando il cappello ci mette più di cinque minuti per smistare uno studente. Anche per Neville possiamo dare un argomentazione simile: anche se è stato smistato in Grifondoro ha molto spesso segnalato tratti caratteristici dei Tassorosso, specialmente per la sua profonda gentilezza. Aveva anche chiesto al cappello di essere considerato per quella casata, risultando così anche lui quasi vicino al testurbante. Al suo ultimo anno però, dopo essere stato considerato per lo più del tempo mite e smemorato, il cappello ha dimostato di aver avuto ragione a smistarlo in Grifondoro, in particolare quando ha distrutto Nagini con la spada di Grifondoro di sua volontà nella battaglia di Hogwarts, probabilmente la cosa più Grifondoro che si possa fare. Ma un po’ di Tassorosso è sempre stato vivo in lui, specialmente pensando al fatto che è diventato professore di erbologia, succedendo alla professoressa Sprout, la professoressa di riferimento dei Tassorosso. Ha anche sposato una Tassorosso, Hannah Abbott. Quindi anche se Neville è uno dei più coraggiosi personaggi della storia possiamo sempre vedere uno spicchio di giallo risiedere in lui.

articolo3

Anche il cappello parlante però andare in confusione a volte: infatti, non possiamo semplicemente aspettarci che il cappello, anche con tutte le conoscenze possibili, non possa schioccare le dita e sapere subito a che casa appartieni. Prendiamo il caso della McGranitt, con cui ci ha messo ben cinque minuti e mezzo per decidere se smistarla in Grifondoro o Corvonero, una testimonianza di come la professoressa fosse già sia coraggiosa che intelligente

Se gli studenti fossero rismistati nelle case quando sono in età adulta, sarebbero comunque smistati nelle loro case d’origine o sarebbero possibili dei cambiamenti? Normalmente quando gli studenti devono essere smistati hanno solamente 11 anni. Ora, prendiamo Peter Minus, che non è esattamente l’esempio di coraggio, il cappello parlante lo aveva smistato in Grifondoro. Come tutti sappiamo una volta cresciuto è diventato così devoto a Voldemort da consegnargli Lily e James Potter, non esattamente un segno di coraggio. Anche se il cappello parlante è noto per rifiutare ostinatamente ogni collocazione di ogni studente, in questo caso può avere sbagliato. Davvero si può pensare che Peter Minus sarebbe smistato ancora in Grifondoro dopo anni?

articolo2

Una casata in genere rispecchia sempre tutta la famiglia, ma NON sempre. I Weasley sono conosciuti immediatamente anche per la loro costante assegnazione in Grifondoro, ma per esempio, nel caso di Percy, c’è voluto molto tempo per dimostrare la sua natura rossa e oro. Le prime volte che Harry lo incontrava lui era perennemente con la testa immersa nei libri, cosa più tipica di un Corvonero piuttosto che di un Grifondoro, oltre a ciò aveva un ossessione per ciò che voleva essere, e questo è più un comportamento da Serpeverde, specialmente quando fu allontanato dalla famiglia a causa del suo lavoro al ministero. Comunque sia alla fine la sua natura da Grifondoro è emersa nella battaglia di Hogwarts, stregando il ministro Pius Thicknesse che ha dato le dimissioni.

articolo 4

La preferenza di una casata da parte di uno studente può fare la differenza. Naturalmente se sei destinato a una casata non ci si può far nulla ma, per esempio, con Harry, che prima della cerimonia di smistamento era tormentato dai racconti vari che circolavano sulla casata dei Serpeverde, chiese disperatamente al cappello parlante di non smistarlo proprio lì, oppure Neville, che ha lottato molto per credere che meritasse di essere un Grifondoro. Eventualmente il cappello può tenere conto, come appunto nel caso di Harry, i suggerimenti. Questa fatto poi ha portato l’Harry adulto a rassicurare il figlio Albus Severus dicendogli che il cappello avrebbe potuto tenere in considerazione dei suggerimenti nel caso in cui ci sia indecisione di collocamento.


e voi in che casata vorreste essere smistati? accettereste la vostra casa di assegnazione o, nel caso in cui ci fosse la possibiltà di scelta, suggeriresti anche tu al cappello? scrivetelo nei commenti!

Commenti

Grattastinchi

Ho 24 anni. Mi piace vedere film, serie tv e leggere. Ah e poi nel tempo libero studio.

All posts
×