Categorie

Archivi

Meta

Le più belle edizioni inglesi di Harry Potter

21 Giugno 2021 ceci-russ 4 min read

Le più belle edizioni inglesi di Harry Potter

21 Giugno 2021 Minerva 4 min read

Torniamo là dove tutto è iniziato: in Inghilterra e presso Bloomsbury, la prima e ad oggi unica casa editrice inglese che abbia pubblicato i libri della saga di J.K. Rowling. Nel nostro breve viaggio tra le edizioni inglesi più belle, forse troverete anche la vostra preferita!

Dopo che dodici diversi editori avevano rifiutato di pubblicare Harry Potter e la Pietra Filosofale, la prima porta fu aperta a J.K. Rowling da parte di Bloomsbury Publishing plc, rinomata casa editrice britannica fondata appena 11 anni prima della pubblicazione del primo libro di Harry Potter.

Da allora, diverse edizioni si sono susseguite, dalla più classica e iconica, a quella più recente e originale illustrata da MinaLima. In un altro articolo, abbiamo parlato delle varie e numerose edizioni e ristampe italiane della saga, alcune anche assai rare (e quindi costose!). Diamo ora un’occhiata alle, paradossalmente, meno numerose edizioni inglesi.

La prima edizione

La prima edizione dei sette libri della saga, sia nella versione con copertina rigida, che nella versione economica, si presenta abbastanza invariata nel corso degli anni. A differenza delle turbolente ristampe italiane, lo stile adottato per la prima edizione de La Pietra Filosofale è stato poi mantenuto per tutti i libri a venire.

Questa edizione non spicca particolarmente per la sua grafica, che risulta abbastanza semplice, e quasi ricorda un libro per bambini. Non dimentichiamoci d’altronde che, in origine, così la Bloomsbury aveva classificato i libri della Rowling. Ma per il fatto di essere la primissima edizione in assoluto, acquista un fascino tutto particolare.

La primissima fra le edizioni inglesi

L’edizione illustrata di Jim Kay

Una delle più belle edizioni in circolazione, ma al momento solo dei primi quattro libri, è quella con le illustrazioni di Jim Kay. Questa edizione non è disponibile soltanto in inglese, ma è stata tradotta anche in italiano, lasciando chiaramente invariate le piccole opere d’arte che potete trovare al suo interno.

Di questa edizione Bloomsbury ha pubblicato anche una versione deluxe, dalle copertine monocolore e in tessuto, sempre disegnate da Jim Kay, e con il cofanetto incluso. Per avere un’idea di come sono, date un’occhiata sul sito della Bloomsbury, dove potrete trovare anche tutte le altre edizioni inglesi.

Notizia degli ultimi tempi è, inoltre, l’uscita di A Magical Year, uno speciale volume con all’interno ben 366 citazioni tratte dalla saga, una per ogni giorno dell’anno (considerando un anno bisestile), abbinate ai disegni più iconici di Jim Kay. Per saperne di più, date un’occhiata al nostro articolo!

L'edizione inglese illustrata da Jim Kay

La Gift Edition

Questa edizione, a prima vista, ricorda quella deluxe di cui abbiamo appena parlato, poiché presenta a sua volta una copertina illustrata monocolore, con il cofanetto incluso per ogni libro. La Gift Edition, però, si differenzia per il fatto che effettivamente le illustrazioni sono diverse, sia sulla copertina, che all’interno dei libri: l’artista è infatti Jonny Duddle. Inoltre, troverete disponibili tutti e sette i libri della saga.

La prima delle due edizioni inglesi illustrata da Jonny Duddle

L’edizione di Jonny Duddle del 2014

Jonny Duddle ha prestato mani e fantasia anche per una seconda edizione dei sette libri della saga. Questa è diventata famosa anche in Italia, dopo la recente pubblicazione con le stesse copertine. Bloomsbury l’ha resa acquistabile sia separatamente, sia riunita in un cofanetto anch’esso illustrato. Decisamente una delle edizioni più belle in circolazione.

La seconda delle edizioni inglesi illustrate da Jonny Duddle, famosa anche in Italia

L’edizione delle Case di Hogwarts

Per il ventesimo anniversario della pubblicazione di Harry Potter e la Pietra Filosofale, Bloomsbury ha diffuso otto diverse stampe di un’unica edizione, due per ogni Casa di Hogwarts. La prima è con la copertina rigida, la seconda con la copertina flessibile. Di questa edizione, ad oggi, sono disponibili i primi sei libri, ma siamo certi che presto Bloomsbory diffonderà anche il settimo e ultimo capitolo della saga.

L'edizione dedicata alle quattro Case di Hogwarts

L’edizione Castello

L’edizione che sfoggia il profilo del castello di Hogwarts è sicuramente una delle più amate, non solo dagli italiani (esiste infatti anche un’edizione Castello della Salani), ma in tutto il mondo. E in effetti l’illustrazione sui dorsi delle copertine, che va a comporre il castello di Hogwarts, fa la sua porca figura in ogni libreria.

L'edizione Castello, famossissima anche in Italia

L’edizione illustrata di MinaLima

Anche questa assai famosa nel nostro Paese, di essa è possibile trovare solo il primo capitolo della saga, ma verrà pubblicata a breve l’edizione illustrata da MinaLima de La Camera dei Segreti. Ovunque questa edizione è andata a ruba, tanto che in Italia le copie si sono esaurite in brevissimo tempo.

Ci aspettiamo sicuramente una ristampa, così come è probabile che Salani pubblicherà anche La Camera dei Segreti. Ma se conoscete l’inglese come le vostre tasche, e non potete aspettare, questa splendida edizione dei primi due capitoli della saga non può mancare sugli scaffali dei collezionisti più appassionati.

L'edizione inglese di MinaLima

Queste sono, secondo noi, le edizioni inglesi più belle in circolazione. Ne conoscete qualcuna che dovrebbe rientrare nella nostra selezione? Se sì, fatecelo sapere nei commenti!

Commenti

Minerva

All posts
×