Categorie

Archivi

Meta

J.K. Rowling non approva questa teoria su Silente!

4 Giugno 2020 nico-dido 2 min read

J.K. Rowling non approva questa teoria su Silente!

4 Giugno 2020 Albus 2 min read

Nonostante la saga di Harry Potter sia finita ormai da tempo, continuano a girare diverse teorie riguardanti i vari personaggi. In particolare, una teoria su Silente non è stata particolarmente apprezzata dalla Rowling.

Sono passati quasi tredici anni dall’uscita dell’ultimo libro di Harry Potter. Tuttavia, i fan sono ancora impegnati a decifrare i segreti della saga.

Fra le varie teorie che si trovano in rete ce n’è una su Silente. Sappiamo tutti che è uno dei maghi più potenti mai esistiti, al pari di Lord Voldemort. È noto sì per il suo potere, ma anche per la sua bontà d’animo. Ecco, questa teoria manda queste qualità a farsi benedire.

Albus Silente

La teoria che ha turbato J.K. Rowling è al limite del delirante. Secondo alcuni, Silente avrebbe creato un Horcrux per diventare immortale, e questo Horcrux sarebbe Fanny.

Questa teoria è estremamente improbabile. J.K. Rowling è perfino arrivata a scrivere sul suo profilo Twitter: “L’idea qualcuno creda a questo mi turba”.

Come siamo arrivati a questa folle teoria? In Harry Potter, Silente uccide accidentalmente sua sorella Ariana durante uno scontro con Grindelwald. Per fare un Horcrux, si deve spezzare la propria anima uccidendo qualcuno. Nonostante l’omicidio fosse colposo, i sostenitori di questa teoria affermano che questo incidente sarebbe stato sufficiente a spaccare la sua anima per creare l’Horcrux.

Fanny

Voldemort ha creato un Horcrux dentro Nagini. I sostenitori di questa teoria pensano, quindi, che quello di Silente sarebbe potuto essere Fanny, la sua fenice. L’animale rinasce sempre dalle sue ceneri ed è immortale, e come conseguenza anche Silente stesso sarebbe immortale.

Due motivi per cui questa teoria non regge: il primo è legato al carattere di Silente, non essendo in linea con il suo carattere uccidere per procurarsi l’immortalità (non dimentichiamo che conosceva personalmente Nicolas Flamel, inventore della Pietra Filosofale, quindi non avrebbe nemmeno avuto il bisogno di creare un Horcrux). Il secondo è invece molto più evidente: Silente è effettivamente morto alla fine del sesto libro. Se davvero avesse avuto un Horcrux, sarebbe ancora vivo e vegeto.


Abbiamo sentito altre teorie assurde nel corso degli anni: se voleste farvi due risate, abbiamo raccolto le più strane in questo articolo!

Commenti

Albus

La felicità la si può trovare anche negli attimi più tenebrosi, se solo uno si ricorda... di accendere la luce.

All posts
×