Categorie

Archivi

Meta

In che modo Silente ha influenzato Grindelwald?

27 Marzo 2019 ales-pont 2 min read

In che modo Silente ha influenzato Grindelwald?

27 Marzo 2019 Grattastinchi 2 min read

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald è oggetto di discussione molto ampio (abbiamo cercato di spiegare le incongruenze in questo articolo). Su una cosa siamo però tutti certi: Grindelwald è un cattivo molto diverso da Voldemort. In questo articolo spiegheremo in che modo si differenzia.

Nella saga di Harry Potter, Voldemort è considerato il mago più oscuro di tutti i tempi. Grindelwald. D’altro canto, è anch’egli un signor mago oscuro, ma in un modo diverso, forse più pericoloso di Voldemort. Questo probabilmente perché, a differenza del primo, Gellert ha avuto un complice in passato: Silente.

voldemort grindelwald

La complicità tra i due è determinante per il futuro di Grindelwald: è stato proprio l’incontro con Silente l’elemento chiave che ha fomentato le sue idee. Infatti, i due giovani maghi passavano le giornate a fantasticare insieme una sorta di nuovo ordine, nel quale i maghi regnavano sui Babbani. Il motto che idearono per raggiungere tale scopo fu “Per il bene superiore“, slogan che poi Grindelwald manterrà negli anni a venire.

Silente Grindelwald

Se il giovane Grindelwald non avesse avuto l’appoggio di Silente, è molto probabile che le sue idee avrebbero avuto vita breve. Magari non sarebbe nemmeno riuscito a seminare terrore in Europa, come vediamo nel secondo film della saga di Animali Fantastici. Nel capitolo 35 di Harry Potter e i Doni della Morte, Silente afferma che Grindelwald era potente quasi quanto lui. Ecco, immaginate cosa sarebbe potuto accadere se il preside non si fosse allontanato dall’amico. Immaginate i poteri di Gellert Grindelwald e Albus Silente insieme.

Gellert Grindelwald

Per quanto riguarda ciò che invece successe dopo la rottura tra i due, non sono noti i sentimenti “post-amicizia” di Grindelwald per Silente, ma sicuramente quest’ultimo prova ancora affetto per l’ex amico. Lo possiamo vedere, per esempio, quando Silente vede se stesso e il giovane Gellert nello specchio. Questo ci conduce verso un concetto già visto nella saga: l’amore è la magia più potente. Ciò che rende forte Grindelwald non è il solo potere – come per Voldemort – ma l’amore. Con questo non stiamo dicendo che Silente sia responsabile dell’impero costruito dall’ex amico, ma senza dubbio ciò che ha reso Gellert più potente è l’amore che Silente provava per lui.

Immagine correlata

Pensieri a parte, siamo molto curiosi di saperne di più su questa relazione nei prossimi film di Animali Fantastici. Possiamo dunque solo attendere l’uscita del prossimo film! Nel frattempo, date un occhio ai dietro le quinte!

Commenti

Grattastinchi

Ho 24 anni. Mi piace vedere film, serie tv e leggere. Ah e poi nel tempo libero studio.

All posts
×