Categorie

Archivi

Meta

8 cose su Hermione Granger che potresti non aver notato

5 Aprile 2017 mari-gard 4 min read

8 cose su Hermione Granger che potresti non aver notato

5 Aprile 2017 Luna 4 min read

Adesso anche tu potrai essere un insopportabile sotutto come Hermione!

Ecco alcune cose che potresti non sapere su Hermione Granger, oltre a diversi dettagli che potresti aver perso in una prima lettura dei libri…

#1 Il suo nome ha radici nella mitologia greca…

“Hermione” deriva dal femminile di “Hermes”, messaggero degli dei conosciuto per la sua mente brillante e per la sua abilità di viaggiare attraverso i mondi. Similmente, Hermione passa il tempo tra il mondo magico e quello Babbano e pure lei ha una mente dotata e acuta.

senza-titolo-1


#2 …ed è stato motivo di preoccupazione per molti lettori!

Per noi italiani pronunciare il nome di Hermione non è stato un problema, ma per i nostri amici lettori inglesi lo è stato eccome! In un’intervista del 1999, J.K. Rowling ha ammesso che molte persone le hanno chiesto la pronuncia del nome. In seguito, nel Calice di Fuoco, Hermione conferma la fonetica del suo nome una volta per tutte per Viktor Krum (e probabilmente per molti lettori). Ci ha sconvolti tutti con quell'”Her-ma-io-ni”, comuque shh, abbiamo ragione noi latinisti.


#3 Ha quasi avuto una sorella

Quando Harry e Ron hanno conosciuto Hermione per la prima volta nell’Espresso per Hogwarts, lei ha detto: “Nella
mia famiglia, nessuno ha poteri magici”. In realtà è possibile che lei con “Famiglia” intendesse qualcosa di più dei suoi genitori. In un’intervista del 2004 con la BBC nella giornata mondiale del libro, la Rowling ha rivelato:

“Avevo pianificato che Hermione avrebbe avuto una sorellina più piccola, ma non è mai apparsa nella storia. In un certo senso penso che ormai sia troppo tardi”.


#4 Non era brava in tutto!

Hermione potrebbe essere la strega più brillante della sua età, però ci sono una o due cose in cui non è mai stata ferrata. Per esempio, a differenza di Harry, ha faticato un po’ prima di riuscire a produrre un patronus. Ha spesso perso agli scacchi dei maghi (Ron e Harry pensavano che perdere, ogni tanto, le faceva bene) e non era esperta nel fare la maglia se pensiamo ai brutti cappelli che produceva per gli elfi domestici. Oh, e la sua prima lezione di volo non è stata affatto un successo:

Quella di Hermione Granger si era limitata a rotolare per terra e quella di Neville non si era neanche mossa. Forse i manici di scopa, come i cavalli, lo sentivano quando avevi paura, pensò Harry.

Non dimentichiamo il fatto che ha pure avuto vita breve nel corso della Cooman. Ron aveva toccato un nervo scoperto dicendo che a Hermione “non va giù di non essere brava in qualcosa, una volta tanto”. Ma dando uno sguardo al primo libro, lei è sempre stata scettica quando si parlava di Divinazione.

“Ma comunque, chi ha detto che i centauri hanno ragione? A me sembra roba da chiromanti, e anche la professoressa Mcgranitt ha detto che quella è una branca della magia molto imprecisa.”


#5 La sua più grande paura era fallire

“Hermione!” disse il professor Lupin, allarmato. “Che cosa succede?”
“La p… p… professoressa McGranitt!” esclamò Hermione senza fiato, indicando il tronco. “Di… dice che sono stata bocciata in tutte le materie!”

Hermione è stata perfetta in tutte le prove finali del terzo anno, ma non è riuscita a superare completamente Difesa contro le Arti Oscure. Il molliccio si era trasformato nella McGranitt e ci è voluto un po’ per calmarla.


#6 Qualcosa l’ha fatta arrossire durante Pozioni:

Avrete notato sicuramente che Hermione ha individuato non due, bensì tre odori nell’Amortentia:

“E’ la più potente pozione d’amore del mondo!” disse Hermione.
“Assolutamente esatto! L’hai riconosciuta, presumo, dalla sua unica lucentezza madreperlacea?”
“E dal vapore che sale in spirali caratteristiche,” disse Hermione con entusiasmo, ” e si suppone che profumi in maniera diversa per ognuno di noi, a seconda di ciò che ci attrae, e per me profuma di erba appena tagliata e pergamena nuova -”
Ma arrossì leggermente e non completò la frase.

Nel 2007 in una webchat, la Rowling ha rivelato l’odore: quello dei capelli di Ron: “Ogni individuo ha un odore dei capelli caratteristico, non trovate?”.


#7 Il suo patronus la dice lunga su di lei

Il Patronus di Hermione, una lontra d’argento scintillante, stava girando attorno a lei.
“Sono qualcosa di piacevole, non è così?” disse lei, guardando il suo Patronus affettuosamente.

Le lontre, come forse già sapete, sono l’animale preferito della Rowling. Forse non sapete, però, che la lontra è un membro della famiglia delle donnole, in inglese Weasel. E’ affascinante se consideriamo il fatto che lei metterà su famiglia con un Weasley!


#8 La sua battuta con il Ministro le si è ritorta contro

“Pensa di intraprendere una carriera in Magisprudenza, signorina Granger?” le chiese Scrimgeour.
“No” ribatté Hermione. “Spero di fare qualcosa di buono per il mondo!”

Alla fine è riuscita a fare entrambe le cose. Guidata dai suoi iniziali interessi nei confronti degli elfi domestici, uno dei primi lavori di Hermione dopo Hogwarts è stato al Dipartimento per la Regolazione e il Controllo delle Creature magiche, al fine di promuovere la loro causa. Dopo quest’attività, è andata proprio contro ciò che ha detto a Scrimgeour, lavorando nel Dipartimento di Rinforzo della Legge Magica, dove è diventata una “voce forte che ha assicurato lo sradicamento delle oppressive leggi pro-purosangue” (dice JK in una webchat del 2007). Alla fine Hermione è lei stessa diventata Ministro della Magia.

Oh, piccola Hermione, se solo avessi saputo cosa saresti diventata…

Leggi anche: 11 cose che fanno di te una Hermione Granger

Commenti

Luna
Luna

Se metti buona volontà il mondo tutto ti darà. Però se tu non rischierai... Nulla mai rosicherai.

All posts
×