Categorie

Archivi

Meta

Guida galattica per una maratona di Harry Potter

25 Gennaio 2020 eric-bard 3 min read

Guida galattica per una maratona di Harry Potter

25 Gennaio 2020 Mikasa 3 min read

Intraprendere una maratona degli otto film di Harry Potter è un’ardua impresa, adatta solo ai più temerari che non si lasciano spaventare dalle 18 e più ore di visione.

Ma anche per loro non sarà di certo tutto rose e fiori, ecco perché abbiamo stilato una guida completa per la sopravvivenza, con i nostri migliori consigli!

I consigli che vi daremo, però, non saranno indirizzati unicamente al terminare la maratona svegli, sani e salvi, bensì serviranno anche a creare un’atmosfera magica, perfettamente a tema Hogwarts!

E se volete raccattare qualche persona in più per la vostra impresa, non mancate di fargli leggere i nostri motivi validissimi per iniziare una maratona cliccando qui!

1. L’abbigliamento

Comodo, ma efficace. Un abbigliamento confortevole certamente renderà le lunghe ore molto più piacevoli; tuttavia, ciò non toglie che si possano conciliare comodità e potterianità in un dress-code adatto alla serata.

Sicuramente consigliamo pigiami o, in alternativa, una tuta comoda, purché siano del colore della vostra casa d’appartenenza. Magari, se ne disponete, potrete abbinarci sciarpe o cappelli con i rispettivi simboli e in aggiunta anche qualche accessorio (bacchette, collane ecc).


2. L’ambiente

Non siamo a Hogwarts, va bene, ma possiamo andarci vicino! Per la vostra maratona create un ambiente che sia il più potteriano possibile, magari procuratevi coperte e cuscini dei colori delle case, da sistemare su divani e poltrone.

Accendete qualche candela, premete play alla tv, spegnete le luci e il gioco è fatto!


3. Il cibo

Il cibo è un ottimo stratagemma per tenersi svegli, ma perché limitarsi a comprare scorte e scorte di patatine e caramelle? Un’ottima idea potrebbe essere, invece, realizzare delle ricette in stile potteriano!

Se cercate delle ricette, date un’occhiata qui!

La cioccolata è comunque un must e siamo certi che Remus Lupin approverebbe di buon grado.

maratona

Anche procurarsi delle bevande è d’obbligo. Ma anche qui, perché limitarsi a scorte di acqua e bibite varie? A queste potreste aggiungere delle bevande a tema, o trasformare delle bevande normali in qualcosa di potteriano.
Proponiamo:
Succhi di frutta con i colori delle case (arancia rossa per Grifondoro, mirtilli per Corvonero, mela verde per Serpeverde e ananas per Tassorosso, per esempio)
Tè colorati in tema con le case

4. Alcuni accorgimenti

Tieni vicine scorte di fazzoletti per i momenti più commoventi, perché sai che piangerai PRESTO O TARDI.

Cerca di non insultare le case altrui, soprattutto durante le partite di Quidditch. Sappiamo che si può essere molto legati alla propria casa, ma non tutti potreste essere della stessa sponda. Nel caso tu invece stia facendo la maratona da solo/a, sbilanciati quanto vuoi!

Presta attenzione agli spoiler. Per te potrebbe essere la millesima volta che vedi i film di Harry Potter, ma per qualcun altro la prima, quindi occhio a commenti spoiler.

Fai delle pause regolari, non è una corsa a chi arriva prima, è una maratona e come tale ha i suoi ritmi. Alzati ogni tanto, sgranchisci le gambe, fai un giretto per la stanza. Tutto questo servirà anche a tenerti sveglio.
Potreste anche organizzare dei piccoli giochi, come per esempio alzarsi ogni volta che Malfoy dice “Mio padre lo verrà a sapere!” o che Ron dice “Miseriaccia!”.


Questi erano i nostri suggerimenti per una maratona potteriana con i fiocchi! Quindi ora preparate tutto, sedetevi comodi e lasciate che Hogwarts vi ridia il benvenuto a casa.

Tradotto da WizardingWorld

Commenti

Mikasa

All posts
×