Categorie

Archivi

Meta

Azkaban e Arkham sono due facce della stessa medaglia?

16 Gennaio 2020 gugl-como 4 min read

Azkaban e Arkham sono due facce della stessa medaglia?

16 Gennaio 2020 Butterbeer 4 min read

Da una parte Azkaban, la tristemente nota prigione del mondo magico; dall’altra Arkham, il più famoso ospedale psichiatrico dei fumetti (e del mondo).
In cosa queste due strutture sono simili? Quali sono invece le caratteristiche che li differenziano? Scopriamolo insieme.

Arkham, il manicomio criminale dell’universo DC Comics, citato più volte nei fumetti e nei film di Batman, ha fatto la sua più recente apparizione nel film Joker.
Qui Arthur Fleck, il protagonista, si reca per recuperare dei vecchi documenti che riguardano lui e la madre.

Il manicomio nel film appare come una vecchia struttura sanitaria in apparente stato di semi abbandono e con poca gente in giro, tra personale e pazienti. A tal punto che Arthur, riesce a rubare il fascicolo che ha chiesto e a scappare senza che nessuno lo insegua.

Ma come viene rappresentato Arkham nelle altre opere? Qual è la sua origine e la sua storia? Può davvero essere paragonato alla terribile prigione di Azkaban?

Origine

Entrambi luoghi hanno un’origine molto simile: nascono come abitazioni private.

Azkaban era la dimora di un mago poco conosciuto, che si ritiene fosse malato di mente, che si faceva chiamare Ekrizdis. Aveva costruito la sua abitazione su un’isola sperduta nel Mare del Nord, dove viveva isolato praticando le Arti Oscure e torturando i babbani che si avventuravano da quelle parti.

Solo dopo la sua morte si scoprì l’esistenza dell’isola, occultata dagli incantesimi e infestata di Dissennatori, e dopo poco tempo divenne il luogo oscuro e terribile di prigionia che tutti conoscono. Ne avevamo parlato approfonditamente qui.

In modo simile Arkham era la villa della famiglia Arkham, nei pressi di Gotham City.
A inizio ‘900 ci vivevano Elizabeth e il figlio Amadeus, che si prendeva cura dell’anziana madre malata di mente.

Quando lei morì misteriosamente, Amadeus, giovane psichiatra in carriera, decise di trasformare la casa in un centro di cura per persone malate di mente come la madre. Nacque così l’Arkham Asylum.

Arkham

Caratteristiche

Sia Azkaban che Arkham sono luoghi oscuri, che molti temono e da cui tutti cercano di stare alla larga e vengono utilizzati per rinchiudere persone non adatte a circolare a piede libero.

Azkaban è un luogo tetro, lontano dalla terra ferma, pieno di Dissennatori che fanno la guardia alla prigione e ai suoi occupanti.

Data la presenza di queste creature l’atmosfera è deprimente e la caratteristica freddezza che portano regna sovrana. Sembra che le tenebre abbiano preso possesso di questo luogo, da dove provengono solo dei lamenti lontani.

Arkham, d’altra parte, è un’antica villa in stile gotico, che sembra uscita da un film di Tim Burton, ed è apposta costruita per far sì che i criminali lì rinchiusi non possano uscire.
I corridoi sono appositamente un labirinto intricato, pieno di sistemi di sicurezza e di secondini e infermieri per evitare che i prigionieri possano evadere.

Arkham

Ma in entrambi i casi tutti i sistemi di sicurezza non sono serviti per contrastare le evasioni.

Prima ci sono state quelle rocambolesche e ben congegnate da parte di Barty Crouch Jr e Sirius Black da Azkaban (ne avevamo già parlato qui) e di Joker da Arkham; a queste sono seguite quelle di massa di famosi Mangiamorte per ben due volte dalla prigione magica, e di innumerevoli criminali e antagonisti di Batman nel corso degli anni dalla prigione di Gotham.

Criminali celebri

Le due strutture hanno ospitato celebri antagonisti e criminali dei rispettivi universi, rendendo questi luoghi sempre più centrali e importanti nelle storie.

Ad Azkaban ci sono finiti i più famosi e celebri criminali del mondo magico, fatta eccezione forse solo per Voldemort e Grindelwald.

Chiunque commettesse un reato in Gran Bretagna finiva nella fortezza nel Mare del Nord, dai Mangiamorte, condannati per i più svariati crimini, a chi non era associato con Voldemort ma che comunque aveva infranto la legge.

Arkham, invece, da sempre ha accolto i più svariati criminali di Gotham, molti dichiarati pazzi o mentalmente instabili e quindi portati lì. La stragrande maggioranza dei nemici di Batman venivano rinchiusi ad Arkham invece che a Blackgate, il vero e proprio penitenziario della città.

Arkham

Le differenze

Ma Azkaban e Arkham non sono del tutto simili.

Ad Azkaban venivano rinchiusi i criminali e lasciati lì, in balia dei Dissennatori, senza aiuto e senza speranza; mentre ad Arkham c’erano medici e psichiatri (almeno all’inizio) interessati a curare chi ci finiva e capire come gestire la persona e la malattia.

In più la prigione del mondo magico è posta in mezzo al mare, irraggiungibile se non in volo o in altro modo che preveda la magia, apposta per evitare eventuali fughe. Arkham invece è vicino alla città di Gotham, vicina alla società e alla vita quotidiana.


Queste sono solo nostre analisi sulle due realtà, simili ma non troppo! E voi cosa ne pensate? Ci può essere un collegamento tra Arkham e Azkaban? Scrivetelo nei commenti!

Commenti

Butterbeer

All posts
×