Categorie

Archivi

Meta

Azkaban: la temuta prigione dei maghi

26 Maggio 2017 sere-savo 3 min read

Azkaban: la temuta prigione dei maghi

26 Maggio 2017 Rose 3 min read

Come sicuramente tutti saprete Azkaban è la prigione in cui vengono rinchiusi i criminali del mondo magico. Molto probabilmente, invece, non conoscerete la sua storia, le caratteristiche e alcune curiosità questo è l’articolo che fa per voi!

Secondo il libro Harry Potter e il principe mezzosangue la prigione si trova su una gelida isoletta al largo nel Mare del Nord, e secondo la descrizione che vi è data, l’isola potrebbe essere la tedesca Heligoland, ma ovviamente grazie alla magia la prigione è nascosta all’occhio dei babbani.  La sua remota locazione è più una precauzione che non una misura di sicurezza, in quanto la massiccia presenza di Dissennatori rende i prigionieri  incapaci di provare felicità e fa riaffiorare dalle loro memorie i ricordi più tristi, rendendoli totalmente inermi e portandoli molto spesso alla pazzia; solo persone dotate di una fortissima volontà e attaccamento alla vita possono resistere.
Sebbene i personaggi ne parlino molte volte, nessuna scena è stata ambientata all’interno della prigione e pertanto non si hanno descrizioni esaustive del luogo.

prigione Azkaban


Tra i personaggi rinchiusi ad Azkaban si ricordano Rubeus Hagrid, ingiustamente perche si credeva avesse riaperto la Camera dei Segreti, Sirius Black, ingiustamente per dodici anni si pensava avesse ucciso Peter Minus, Lucius Malfoy, In Harry Potter e il principe mezzosangueBellatrix Lestrange e in generale tutti coloro che vengono arrestati o condannati per aver fatto parte dei Mangiamorte. Inoltre vi viene rinchiusa Dolores Umbridge che, stando alle dichiarazioni di J.K Rowling, viene liberata dopo 15 anni.

sirius evade di prigione


Questa fortezza fu dapprima casa di un stregone di nome Ekrizdis.
In possesso di un potere grandissimo si ritiene fosse malato di mente e professionista delle Arti Oscure. Isolato nel bel mezzo dell’oceano, catturava, torturava e uccideva marinai babbani, apparentemente solo per piacere, quando morì gli incantesimi di occultamento che aveva praticato si dissolsero e il Ministero della Magia scoprì l’esistenza di un’isola e di un edificio. Coloro che si addentrarono per investigare si rifiutarono di parlarne e la presenza dei Dissennatori era solo la parte meno terrificante di ciò che fu scoperto.
Numerosi individui di potere pensarono che Azkaban dovesse essere distrutta, in quanto luogo chiaramente maligno. Ma alcuni erano spaventati, credendo che i  Dissennatori privati della loro casa potessero andare sulla terra ferma. Gli esperti sullo studio degli edifici costruiti con e in vicinanza della Magia Oscura, contestarono che Azkaban avrebbe potuto infliggere la propria di vendetta verso chiunque cercasse di abbatterla. La fortezza fu pertanto lasciata abbandonata per molti anni, una casa dove i Dissennatori crescevano costantemente.
Una volta che fu imposto lo Statuto Internazionale di Segretezza della Magia, il Ministero  decise che le prigioni magiche, esistenti per paesi e villaggi, fossero un rischio per la sicurezza e si decise per un’unica prigione. Il Ministro della Magia dell’epoca, Rowle, sadico di natura, insistette sull’uso di Azkaban. Egli affermò che i Dissennatori che l’abitavano erano un vantaggio: sarebbero potuti essere sfruttati come guardie, risparmiando tempo, guai e costi.

bellatrix evade dalla prigione 2

Quasi tre secoli passarono prima che qualcuno riuscisse a evadere. Bartemius Crouch Jr., nel 1984, riuscì ad evadere dalla prigione quando si sostituì a sua madre, qualcosa che i Dissennatori, ciechi e privi di amore, non avrebbero mai potuto notare o aspettarsi. Questa fuga fu seguita da un’altra, persino più ingegnosa e brillante, quando Sirius Black riuscì a evadere da solo e senza aiuto dai Dissennatori.
La debolezza della prigione fu dimostrata ampiamente negli anni seguenti, quando due evasioni di massa si verificarono, entrambe coinvolgenti i Mangiamorte, tra cui Bellatrix Lestrange e Lucius Malfoy. A quel tempo i Dissennatori avevano stretto alleanza con Lord Voldemort, che garantì loro un fine e la libertà fino a quel tempo sconosciuta.
Albus Silente disapprovò a lungo l’utilizzo dei Dissennatori come guardie, non solo per il trattamento disumano riservato ai prigionieri, ma perché riuscì a prevedere il possibile cambio di gioco di tali creature oscure.
Sotto Kingsley Shacklebolt, Azkaban fu liberata dai Dissennatori e adesso i nuovi guardiani sono gli Auror. Non ci sono state evasioni da quando questo sistema è stato introdotto.

Tra i luoghi inventati da J.K. Rowling Azkaban, a mio parere, è uno dei più complessi, siete d’accordo con me?
Se vuoi sapere qualcosa in più sugli evasi da Azkaban clicca qui

Commenti

×