Categorie

Archivi

Meta

15 curiosità dal backstage di Harry Potter e Il Calice di Fuoco

14 Maggio 2020 alic-darr 4 min read

15 curiosità dal backstage di Harry Potter e Il Calice di Fuoco

14 Maggio 2020 Alis 4 min read

Eccoci qui con il nostro quarto appuntamento con i segreti e le curiosità dal backstage dei film della Saga. Cercheremo di scoprire una serie di aneddoti sulla realizzazione di Harry Potter e il Calice di Fuoco.

Il quarto film della Saga cinematografica di Harry Potter è uscito al cinema il 25 novembre 2005 (in Italia) per la regia di Mike Newell. Vediamo un po’ cosa è successo sul set con queste 15 curiosità! Se invece siete più interessati alle differenze libro/film questo articolo farà più al caso vostro.

1) Backstage…in fondo al mar…

backstage

Lo scenografo Stuart Craig, inizialmente, ebbe un’idea molto particolare da attuare per le scene della seconda prova del Torneo Tremaghi: creare degli spalti sott’acqua per gli spettatori, affinché il pubblico potesse seguire la gara anche nel profondo del lago. L’idea, però, fu scartata.


2) Questioni di riciclaggio

Come realizzare l’Ungaro Spinato? Con scarti del Basilisco, naturalmente. Per creare l’avversario di Harry nella Prima Prova del Torneo, la produzione ha riciclato dei “pezzi” del Basilisco utilizzati ne La Camera dei Segreti.


3) Immersione

Tutte le scene riguardanti la Seconda Prova del Torneo Tremaghi furono girate in una vasca d’acqua molto grande, una sorta di mega piscina. Daniel Radclffe passò un totale di 41 ore facendo immersione.


4) Dividere il film? No, grazie.

backstage

Forse non tutti sanno che la produzione ebbe per qualche tempo l’idea di dividere il film de Il Calice di Fuoco in due parti, per cercare di non tagliare troppe scene, vista la mole del libro. Il regista Mike Newell, tuttavia, si oppose e affermò che sarebbe stato perfettamente in grado di eliminare le scene superflue e mantenere tutto il necessario.


5) Ma dov’è Percy Weasley?

Nella bozza iniziale del copione, c’erano anche delle parti per Chris Rankin, l’interprete di Percy Weasley. Il contratto di Chris, però, prevedeva la sua partecipazione a quattro film e basta. Perciò, l’attore decise di comparire nel quinto film. Naturalmente il suo contratto fu in seguito esteso.


6) E Ludo Bagman, invece?

Nel backstage del quarto film si sarebbe dovuto aggirare anche un ipotetico attore interprete di Ludo Bagman e si vociferava che questo attore potesse essere Martin Landham. La sua parte, però, venne eliminata per motivi di tempo. Voi avreste voluto vedere Ludo Bagman sullo schermo?


7) Un’infinità di Cho Chang

backstage

Furono ben 3000 le aspiranti interpreti di Cho Chang che si presentarono al provino il 7 febbraio del 2004. Come ben sappiamo, alla fine fu scelta Katie Lang: secondo voi è la Cho Chang perfetta?


8) Winston Churchill nel backstage

Nel film compaiono addirittura 5 attori che hanno interpretato Winston Churchill in altri film. Stiamo parlando di Thomas Hardy (Ricordi di Guerra, 1988); Timothy Spall (Jackboots on Whitehall, 2010 e Il Discorso del Re, 2010); Brendan Gleeson (Into the Storm, 2009); Michael Gambon (Churchill’s Secret, 2016) e Gary Oldman (L’Ora più Buia, 2017).


9) Titoli alternativi

Su uno dei giornali che compaiono nel film, un titolo recita “Harry Potter e Il Torneo Tremaghi”. Si tratta di un titolo che J.K. Rowling stessa aveva preso in considerazione per il libro. Alla fine, optò per Il Calice di Fuoco.


10) Il coro di Hogwarts

Anche il coro di Hogwarts è rimasto nel backstage e non ha visto la luce del film: molte delle scene tagliate, infatti, riguardano il corpo musicale della Scuola di Magia e Stregoneria, che invece compare di più nei libri.


11) Mi apro alla chiusa, in anticipo

L’ultima scena del Calice di Fuoco a essere girata fu proprio una delle prime del film: quando alla Tana, Hermione va a svegliare Harry e Ron per mettersi in viaggio verso la Coppa del Mondo di Quidditch.


12) Vecchie conoscenze

Non è stata la prima volta che Daniel Radcliffe e Brendan Gleeson (Malocchio Moody), si sono incontrati in un backstage: i due avevano già recitato insieme nel film del 2001 Il Sarto di Panama. Questo film, tra l’altro, ha segnato l’esordio di Daniel nel mondo del cinema.


13) Tagli, tagli e ancora tagli

Ci sono altri due personaggi che hanno molto spazio nel quarto libro, che nella trasposizione cinematografica, invece, sono stati tagliati. Si tratta dei due Elfi Domestici Dobby e Winky. Nelle scene della Coppa del Mondo di Quidditch, sugli spalti si possono vedere due Elfi Domestici…una magrissima consolazione per chi avrebbe voluto ci fosse più spazio per queste creature. Potete inoltre dare uno sguardo ad altre scene tagliate e foto dal backstage in questo articolo.


14) I campioni di Quidditch parlano poco

Sapete quante parole in totale dice Stanislav Ianevesk, il nostro Viktor Krum, nel corso del film? 20. A quanto pare i campioni di Quidditch sono di poche parole. O anche in questo caso, gli sceneggiatori hanno usato le forbici.


15) Capitombolo

Durante le riprese dell’iconica scena di Hermione Granger che scende le scale per recarsi al Ballo del CeppoEmma inciampò nel vestito e cadde. Sarà stato un rifiuto inconscio per il rosa del vestito, visto che nel film viene descritto tutt’altro colore?

Eravate a conoscenza di tutti questi aneddoti? Quali vi hanno incuriosito maggiormente? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti e se volete scoprire altre curiosità su questo film, qui trovate i 10 errori che sono stati commessi dalla produzione.

Commenti

×