Categorie

Archivi

Meta

Il significato dei sogni in Harry Potter

24 Febbraio 2019 eric-bard 4 min read

Il significato dei sogni in Harry Potter

24 Febbraio 2019 Mikasa 4 min read

I sogni sono raramente normali, spesso sono bizzarri e mettono a nudo il nostro inconscio. Tuttavia, se ti chiami Harry Potter, i sogni possono facilmente trasformarsi in incubi.

Noi, in qualità di lettori, siamo sempre stati a stretto contatto con le avventure di Harry e il suo modo di pensare; tuttavia, i sogni ci hanno da subito aiutato a entrare in contatto con una realtà più privata di Harry. Per esempio i ricorrenti sogni sulla morte, come quelli di Cedric e dei suoi genitori, mentre altre volte i suoi non erano sogni, bensì un’influenza diretta di Lord Voldemort.

I sogni di Harry sono a dir poco infiniti, quindi analizziamo i più importanti:

  • ”Un uomo buono” a cavallo di una moto volante

Proprio all’inizio di Harry Potter e la Pietra Filosofale, quando Harry ancora non era a conoscenza di Hogwarts e del suo passato, si risveglia a casa dei Dursley dopo un sogno molto bizzarro. Difatti, tra i tanti sogni di Harry, questo è il suo primo ricordo legato al mondo magico.
Harry sogna il viaggio con Hagrid, in sella alla moto volante, da Godric’s Hollow a Privet Drive, la notte della morte dei suoi genitori. E’ comprensibile quindi la reazione di Zio Vernon quando Harry glielo racconta, immaginate la paura nel vedere quanta magia vi fosse all’interno del giovane mago.


  • Il turbante del Professor Raptor

Durante la sua prima notte a Hogwarts, dopo il suo incontro con il Professor Raptor e lo Smistamento con il Cappello Parlante, Harry fa un sogno particolarmente strano e rivelatore.

Elementi chiave erano il Professor Raptor, il suo turbante, il cappello parlante e Draco Malfoy. Nel sogno, il turbante del Professor Raptor si fonde con il Cappello Parlante. Il fatto che nel sogno si siano fuse la sua paura di essere Smistato in Serpeverde e il Professor Raptor, che poi si sarebbe rivelato essere il tramite di Lord Voldemort, è piuttosto interessante. Inoltre, appare Draco Malfoy, con cui Harry aveva avuto uno scambio di battute poco prima dello Smistamento, che ride di lui e poi si trasforma in una Serpe.

Alla fine, l’apparizione di un lampo di luce verde collega tutto il sogno a Lord Voldemort. Mentre la prima parte del sogno può essere ricollegata a una paura di non riuscire ad adattarsi tipica di uno studente di 11 anni, l’ultima parte con un lampo verde probabilmente non è molto comune…


  • Il sogno della foresta

Il terzo anno fu per Harry un anno particolarmente duro: venne a conoscenza di una parte perduta del suo passato che riguardava il suo padrino Sirius Black ed ebbe incontri un po’ troppo ravvicinati con i Dissennatori. 

Per perfezionare il suo Incanto Patronus, Harry segue alcune lezioni private con il Professor Lupin, dove finalmente riesce a ”sconfiggere” un dissennatore, o meglio un molliccio sotto forma di dissennatore.

Qualche tempo dopo, Harry si ritrova nella foresta con Sirius, attaccato da un gruppo numerosissimo di dissennatori, che Harry riesce a respingere producendo il suo Patronus: un cervo.

E’ interessante ricordare che Harry, qualche notte prima, sogna di rincorrere nel bosco qualcosa di ”bianco e argentato” e di udire ”solo il suono degli zoccoli”. Questo potrebbe essere un segno premonitore del suo patronus, oppure una semplice irritabilità nel pensare che non avrebbe mai conosciuto suo padre, ma è molto improbabile…


  • Cho Chang e le cioccorane

Quando non era occupato a combattere contro le forze oscure di Lord Voldemort, Harry era un adolescente normale e, come ogni ragazzo di 17 anni, ha avuto le sue cotte. Una in particolare è rimasta ben impressa a tutti: Cho Chang.

In Harry Potter e l’Ordine della Fenice, Harry e Cho sembrano avere una relazione, che tuttavia è oscurata dalla morte dell’ex fidanzato di Cho, Cedric Diggory. E’ dunque ovvio che i sogni di Harry vadano a incentrarsi su questo.

Una notte Harry sogna Cho che gli racconta di tutte le carte delle Cioccorane donatele da Cedric. Poi Cho si trasforma in Hermione, che consiglia a Harry di donarle la sua Firebolt, che tuttavia Harry non poteva donarle in quanto la Umbridge l’aveva confiscata.

Insomma, turbe amorose mischiate alla dittatura della Umbridge, non una grande accoppiata.


  • Il sogno degli Horcrux

Da Harry Potter e la Camera dei Segreti, viene introdotto il concetto di Horcrux, da quando Harry distrugge il diario di Tom Riddle con il dente di Basilisco. In Harry Potter e i Doni della Morte, quando Harry, Ron e Hermione iniziano il loro viaggio alla ricerca degli ultimi Horcrux, Harry fa un sogno molto bizzarro: Albus Silente che gli mostra una scala per gli Horcrux, che poi si trasforma in un gruppo di serpenti.

A questo punto della storia, Harry ha quasi perso totalmente la fiducia verso il defunto preside, dopo essere venuto a conoscenza di molte cose sul suo passato che egli non aveva mai divulgato. La scala rappresenta l’aiuto che Silente ha provato a dare a Harry, mentre i serpenti il tradimento che Harry prova verso il suo mentore.


I sogni sono, dall’antichità, rivelatori o addirittura premonitori. Quelli di Harry non sono da meno, anzi. E voi, avevate mai notato questi particolari?

Commenti

Mikasa

All posts
×