Categorie

Archivi

Meta

7 parole potteriane britanniche che gli americani non capiscono

28 Marzo 2018 ange-cera 2 min read
americani

7 parole potteriane britanniche che gli americani non capiscono

28 Marzo 2018 Parfmelethril 2 min read

Sono passati undici anni dall’uscita dell’ultimo libro di Harry Potter e sette dall’ultimo film.

Ciononostante, i lettori americani hanno ancora dei problemi con degli elementi potteriani, come ad esempio alcune parole utilizzate nel franchise britannico.

Neanche gli inglesi avevano alcuna idea che gli americani facessero così tanta fatica con parole per loro scontate. Anche per noi italiani è difficile comprendere il reale divario tra l’inglese britannico e quello americano.

Ma grazie a un video recentemente postato da Screen Rant intitolato “7 cose che non hai notato nei film di Harry Potter”, adesso nessuno ha più dubbi: gli americani si sono persi qualche concetto per la strada.

  1. Sherbet lemons

Traduzione: Frizlemon (erroneamente tradotta con “sorbetto al limone” nelle prime versioni di Camera dei Segreti)

Definizione: Caramella babbana al gusto di limone con un ripieno effervescente.


  1. Snogging

Traduzione: pomiciare

Definizione: Appartarsi per sbaciucchiarsi; gli americani dicono invece “make out”.

americani snogging


  1. Mulled mead

Traduzione: Idromele brulè di Madama Rosmerta

Definizione: Birra riscaldata e speziata risalente ai tempi andati, che nessun inglese che si rispetti però beve veramente.


  1. Wheezes (come in Weasley’s Wizard Wheezes)

Traduzione: trucchetto divertente (Weasley’s Wizard Wheezes = Tiri Vispi Weasley)

Definizione: Gli inglesi usano questo termine per definire scherzi e burle, ma in realtà chi ha meno di 80 anni non lo dice…

americani wheezes


  1. Sellotape

Traduzione: scotch, nastro adesivo

Definizione: Inglese britannico per scotch. Sinceramente mi lascia un po’ perplessa il fatto che gli americani non lo capiscano, dato che loro dicono “tape”.


  1. Christmas crackers

Traduzione: cracker di Natale

Definizione: Tubi di cartone avvolti in una carta dai colori brillanti in una confezione simile a quella tradizionale per le caramelle. Tirandone le estremità, il cracker si spezza, emettendo un piccolo botto prodotto da una striscia di carta impregnata di fulminato d’argento o di un’altra sostanza chimica instabile, che esplode per frizione. Padri e zii di solito li usano per farsi scherzetti.


  1. Wizard

Traduzione: mago

Definizione: In inglese britannico, oltre a significare “mago”, la parola wizard si usa per dire che qualcosa è bello o figo. In realtà, è la classica parola che i 40+ usano per fare i fighi con i giovani.

americani wizard


Nonostante la cultura inglese e quella americana non potrebbero essere più diverse, viene da pensare che gli americani potrebbero impegnarsi di più…

Commenti

Parfmelethril
Parfmelethril

Una Corvonero di 22 anni che abita a Londra, persa nei sogni, sommersa da libri non ancora letti. Passo le giornate a guardare Friends.

All posts
×