Categorie

Archivi

Meta

Animali Fantastici: perché 5 film sono troppi

10 Novembre 2016 mich-debo 3 min read

Animali Fantastici: perché 5 film sono troppi

10 Novembre 2016 BoundedMind 3 min read

Quando la serie di Harry Potter è giunta alla sua conclusione con l’uscita de “I doni della morte – Parte II”, è stato un duro colpo per i fan della saga. Ma, fortunatamente, la loro fame di nuove storie riguardanti il famoso mondo magico è stata saziata dall’uscita di “Harry Potter e la maledizione dell’erede”, e verrà ulteriormente soddisfatta da quella di “Animali Fantastici e dove trovarli”. I film di quest’ultima saga, saranno ben 5!

animalifantastici

L’annuncio viene direttamente da J.K. Rowling, che sarà la sceneggiatrice dell’intera saga. Durante un evento promozionale del primo film, in uscita il 18 Novembre nelle sale americane, ha dichiarato: “Ci siamo organizzati con le sceneggiature di Animali Fantastici e siamo lieti di annunciare che i film di questa nuova saga saranno ben 5!”. Per non lasciare spazio a speculazioni, successivamente ha chiarito su Twitter che 5 sarà l’esatto numero di film che usciranno: non uno di più, non uno di meno.

La prima domanda che sorge spontanea dopo le recenti dichiarazioni è: abbiamo davvero bisogno di 5 film o sono troppi?

Quel che è certo è che ci sono argomenti validi a favore della prima ipotesi, e argomenti altrettanto validi a favore della seconda: se da un lato questa scelta può essere motivata dalla numerosa quantità di storie ancora da raccontare, dall’altro può considerarsi come una mera operazione di marketing.

E’ facile notare come nella saga di Harry Potter ci siano ancora numerose storie sulle quali poter approfondire: gli anni immediatamente successivi alla “nascita” di Voldemort e la nascita di Harry sono praticamente oscuri a tutti gli appassionati e si avrebbero persino degli spunti importanti sulla storia del leggendario mago oscuro Grindelwald, che ha terrorizzato il mondo per buona parte degli anni 30 e 40. Inoltre, con l’incredibile potere mediatico e l’esperienza dell’attore Eddie Redmayne (Newt Scamander), questa nuova saga avrà molto potenziale. Il punto negativo sarà sicuramente che questi 5 film, non godranno dell’appoggio (in alcuni casi fondamentale per la saga originale) della serie di romanzi, che per i veri appassionati era in grado di colmare tutte le lacune che la trasposizione cinematografica non poteva adeguatamente raccontare.

animalifantastici3

Questo ci porta all’inevitabile domanda: “Animali Fantastici” colmerà tutte le lacune della saga originale oppure semplicemente riempirà le tasche degli addetti ai lavori di Hollywood?

Le due ipotesi non sono mutualmente esclusive. Certo, l’attaccamento ai soldi, e l’attitudine nello spremere a più non posso i famosi franchise per ottenere più ricavi possibili, non è una novità da parte di Hollywood. Ma ci sono buone ragioni anche per pensare positivo e credere che i fan saranno soddisfatti nelle loro richieste.

Una cosa che possiamo dedurre è che J.K. Rowling sarà molto provata dall’inizio alla fine della saga. Lei sarà la prima architetta di tutti i film, e questa è una cosa nuova dal momento che nella prima saga non aveva fatto altro che scrivere dei romanzi, poi trasformati da gente capace in una sceneggiatura che si sposasse bene con l’ambito cinematografico.

Anche se questo primo film sarà senza dubbio fantastico, il fatto che avremo altri 4 film da guardare potrebbe essere eccitante e frustrante allo stesso tempo. Eccitante per ovvi motivi, frustrante perché c’è il rischio che la saga verrà tirata per le lunghe e che i film siano molto lenti.

Il futuro della saga di Harry Potter è ancora tutto da scrivere. Sembra abbastanza chiaro che la Rowling non abbia finito le storie da raccontare sul famoso mondo magico.

Commenti

BoundedMind

All posts
×