Categorie

Archivi

Meta

I SET E I LUOGHI DI HARRY POTTER: ECCO LE FOTO OGGI

10 Aprile 2016 sere-savo 5 min read

I SET E I LUOGHI DI HARRY POTTER: ECCO LE FOTO OGGI

10 Aprile 2016 Rose 5 min read

Big Ben? London Bridge? Camden Town? Oxford Street? Hyde Park? Perché visitare soltanto questi posti quando, soprattutto se sei un Potterhead, puoi visitare l’inchiostro della Rowling e la bellezza dei set degli otto film di Harry Potter come se stessi bevendo un bicchier d’acqua?

Non importa quanti giorni ci stia o quanto lontano disti il tuo hotel: muoversi tra i luoghi ripresi dai registi degli otto film della saga ti farà provare emozioni che perfino i libri non ti hanno dato. Vacanza di tre giorni con i genitori? O con gli amici? Non c’è da preoccuparsi per il tempo. Muoversi tra Londra non è così difficile come sembra: noi siamo andati in giro per la capitale a catturare posti che avevamo visto solo nelle riprese della saga. Da King’s Cross agli stores potteriani più famosi della capitale britannica, ecco a voi tutti i luoghi magici, e diciamo proprio tutti, che avete visto nei film e di cui dovrete impadronirvi quando sarete a Londra.

1. King’s Cross: ma dai? Ovviamente la stazione nel borgo di Camden è il primo posto in assoluto che un fan della saga deve visitare. Foto col carrello, sbirciatina al caro Potter Shop e via, si va a visitare altro. No, non è così. Attenzione: ci sono due stazioni di King’s Cross, ma quella in cui dovete andare si chiama King’s Cross Station. Nei film hanno ripreso King’s Cross St Pancreas stile vittoriano per il fatto che di estetica è la migliore. Il miglior orario per deviare la lunga fila per la foto del carrello è sul tardo pomeriggio. Scegliete la sciarpa di una delle casate di Hogwarts, prendete una delle bacchette che vi danno e saltate come non ci fosse un domani arreggendovi forte al carrello con Edvige. Il passo successivo è entrare nel meraviglioso, ma piccolo, negozio di Harry Potter più famoso del pianeta. Oltre alla possibilità di acquistare a 10 sterline la vostra foto professionale sul carrello (non vi preoccupate, potete farvela fare anche da un vostro amico col cellulare!), potete toccare e ammirare tutti i gadget del mondo potteriano: bacchette dei personaggi, peluche, cover, penne, diari, libri e uniformi. Una volta visitato il negozio è il turno di toccare il muro di mattoni per accedere al Binario 9 e 3/4, come nei film. Chiedete ad un addetto alla sicurezza o anche a un passante e dirigetevi ai binari 9 e 10 della stazione, dove potrete calpestare il cemento che ha calpestato tutto il cast della saga e toccare il passaggio che Dobby bloccò a Harry e Ron. Kings

2. Grimmauld Place a Claremont Square: esatto, proprio il set della sede dell’Ordine della Fenice. La via è molto vicina a King’s Cross, quindi potete farci un salto dopo aver visitato la stazione, se avete tempo. Sono tutte villette a schiera e di sicuro vi baluginerà in mente la scena in cui Malocchio porta Harry in scopa a Grimmauld con Tonks e Kingsley. Ricordate: davanti le case ci deve essere un piccolo parco di forma quadrata e un cancello.

Grimmauld

3. La Gringott all’Australia House: qui non parliamo solo di set, ma bensì di ispirazioni. I produttori di Harry Potter infatti, per creare il design della banca dei maghi di Diagon Alley, si sono ispirati all’Australia House, un bellissimo edificio che fa angolo proprio a dieci minuti di camminata da Trafalgar Square. Nel primo film gli interni della Gringott, a differenza degli ultimi, sono stati ripresi proprio in questo palazzo, ma vi sarà difficile entrare, visto che non è un museo.

4. Diagon Alley a Leadenhall Market: nel primo film, questo luogo è stato utilizzato per riprendere gli esterni dei negozi del famoso vicolo potteriano. Leadenhall Market si trova nella City di Londra, esattamente ai piedi dei famosi grattacieli dalle strane forme della capitale, ed è un mercato vittoriano al coperto nel bel mezzo di palazzi. Nella zona del mercato chiamata Bull’s Head Passage troverete un negozio blu (di ottica) che è stato usato come entrata al Paiolo Magico!

Diagon

5. Il London Zoo a Regent’s Park: oltre a farvi una camminata in questa splendida macchia di natura proprio sopra Baker Street, potete entrare nello zoo nell’area nord del parco. Qui vi basterà chiedere ad una guida che vi porterà alla casa dei rettili, e dunque di fronte alla famosa vetrina del set del primo film dove c’è un cartello con una foto di Danel e il Boa. Ma oggi non c’è più il Boa Constrictor: è stato sostituito da un Mamba Nero.

Constrictor

6. Il municipio di Londra: e cosa c’entra ora la sede dell’Autorità della Grande Londra? Luogo cult aggiunto solamente nella trasposizione cinematografica, questo edificio a forma di sfera deformata proprio accanto il Tower Bridge si presenta nei secondi iniziali del Principe Mezzosangue, quando dei dipendenti guardano oltre la vetrata per scorgere gli strani comportamenti del cielo, causati nientemeno che dai Mangiamorte.

7. Millennium Bridge: nel primo capitolo del sesto libro, si parla di un ponte distrutto. Nel film il ponte è nientemeno che il Millennium, un ponte pedonale ai piedi del museo Tate Modern e della Cattedrale di San Paolo, che viene distrutto appunto dai Mangiamorte.

Millennium

8. La stazione Surbiton: la cameriera che flirta con Harry, ricordate? E Silente che appare al binario della metropolitana? Sono scene riprese alla stazione Surbiton situata a sud-ovest della periferia di Londra, dove magari potrete mettervi al tavolo dove sedette Daniel a leggere il giornale.

9. Stazione di Westminster: rimanendo sempre in tema di metropolitane, ricordate ancora la scena de L’Ordine della Fenice in cui il signor Weasley non riesce a passare tra i macchinari dei biglietti? La scena fu girata proprio a Westminster Station, una stazione in cui vi capiterà al cento per cento di andare, visto che le sue linee vi porteranno nella maggior parte dei luoghi che vorrete visitare.

Westminster

10. L’aula di Vitious nella Harrow School: situata nella zona di Wembley (abbastanza distante dal centro), questa scuola ha offerto ad Harry Potter l’aula del professor Vitious. Esatto, proprio quella in cui Hermione incalza Ron con il suo famoso “leviOsa”. Sia l’edificio sia il giardino sono stupendi, ed anche se è un po’ lontano, potete comunque arrivarci prendendo un treno sempre da King’s Cross.

10. Privet Drive al numero 12 di Picket Post Close: situata in Berkshire, la villetta che ha interpretato Privet Drive n. 4 esiste davvero (è stata utilizzata per riprendere gli esterni della villetta), ma è più lontano della scuola di Harrow. Infatti si trova fuori la capitale, ma potete arrivarci tranquillamente facendo vari cambi prendendo un treno dalle stazioni di Victoria e Waterloo. Ricordate: la casa è comunque privata, non è un monumento.

Privet

 

CLICCA QUI PER CONTINUARE E VEDERE GLI ALTRI LUOGHI!

 

Commenti

  • […] I SET E I LUOGHI DI HARRY POTTER: ECCO LE FOTO OGGI […]

  • ×