Categorie

Archivi

Meta

Harry Potter Studios – 1

8 Novembre 2015 gret-albo 4 min read

Harry Potter Studios – 1

8 Novembre 2015 Bellatrix 4 min read

A Nord della fredda e piovosa Londra, in una zona chiamata Watford Junction, si trovano gli Harry Potter Studios, dove sono stati messi in scena gli otto film di Harry Potter e dove ora tutto è conservato, dalla scenografia agli abitii. Leggete l’articolo qui di seguito e scoprite con noi le meraviglie che sono conservate agli Studios!


1- Arrivo agli Studios

Il sogno comincia già nel parcheggio, per quanto possa sembrare difficile da credere. Appena arrivati, l’edificio si presenta subito con alcuni enormi cartelloni della saga appesi alla parete; è in quel momento preciso in cui realizzerete davvero dove siete e cosa starete per vedere. All’ingresso, verrete accolti dal famosissimo Harry Potter Theme -si, vi scenderà una lacrimuccia- e subito dopo avrete accesso ad un grande salone, sulle cui pareti, in alto, ci sono delle foto ritratto di tutti gli attori principali

IMG_2879_Fotor

Di seguito, aspetterete l’ingresso al tour in un locale ben noto, la stanza del sottoscala, esattamente come tutti noi lo conosciamo, con i soldatini e l’intonaco scrostato.

IMG_2888c

Finalmente, dopo una breve attesa, potrete iniziare la visita agli Studi. Verrete condotti in una sala dove vi verrà fatta una breve introduzione e sarete intrattenuti con un piccolo giochino. Dopodichè sarete condotti in una sala, dove verrà proiettato un filmato in cui Daniel, Rupert, Emma e altri membri del cast e della crew racconteranno qualche bel momento dietro le quinte. Ora, certamente vi aspettereste di essere guidati nella stanza successiva, e invece la superficie su cui il filmato era stato proiettato, si alzerà, lasciando spazio dietro di se’ a niente di meno che il portone di ingresso a Hogwarts!

IMG_2894c


 

2- La Sala Grande

Dopo avervi fatto bussare al magnifico portone, potrete entrare nella tanto sognata Sala Grande. Camminerete tra due lunghe tavolate, a fianco delle quali saranno esposte le divise delle quattro casate di Hogwarts; quando arriverete all’area dedicata ai Grifondoro, potrete vedere la prima divisa che Daniel Radcliffe, a undici anni, ha indossato per impersonare Harry Potter per la prima volta -e ancora, vi scapperà una lacrimuccia.

IMG_2905c

Nella sala sarà possibile anche vedere il bellissimo camino della Sala Grande, ma, ovviamente, non il soffitto incantato, la cui assenza purtroppo fa sembrare la Sala tremendamente babbana. Giunti in fondo alla stanza, vedrete il famoso tavolo dei professori, davanti al quale ci saranno dei manichini con indosso i vestiti che hanno usato gli attori per impersonarli.

IMG_2902c


 

3- La sala della scenografia

Dopo aver assaporato appieno la gioia della Sala Grande, potete proseguire nella sala in cui è conservata tutta la scenografia. Nei prossimi paragrafi vi parlerò dei contenuti principali, perchè altrimenti non avremmo tempo di occuparci di tutti.

Dunque, il primo luogo interessante da vedere, una volta passati oltre i magnificenti canelli di Hogwarts, è senza dubbio l’ufficio del preside, pieno dei famosi gingilli di Silente, di quadri e libri, oltre al notissimo pensatoio. E si, lassù, proprio sopra l’armadio, c’è anche lui, il Cappello Parlante. In mezzo all’ufficio, ci sarà un manichino vestito da Silente, vicino alla sua cara Fanny e alla scrivania piena di fogli. Sarà come se davvero fosse stati voi ad essere convocati nell’ufficio del preside, non Harry.

IMG_2973c

Altra ricostruzione di cui vale la pena parlare è senza dubbio la classe di pozioni. Piena di gingilli magici, calderoni e libri, è perfettamente ricostruita, nel buio del sotterraneo tanto caro al professor Piton, che vi aspetta insieme al professor Lumacorno a fianco dei banchi di Hogwarts. E’ un bellissimo ambiente, in cui sembra quasi di poter prendere parte alla lezione.

IMG_2976c

Proseguendo oltre e dopo aver osservato la porta della Camera dei Segreti e il tavolo di Casa Malfoy con tutti i Mangiamorte riuniti insieme al Signore Oscuro, arriverete all’area dedicata alla ricostruzione del Ministero della Magia. Fedelmente riprodotti, troverete l’ufficio misteri, l’ingresso con i camini collegati alle toilette, e – i vostri incubi diverranno reali- un ufficio tutto rosa e pieno di piatti decorati con gattini. E’ proprio lui, il temutissimo ufficio di Dolores Umbridge al Ministero della Magia. Dominato da un color rosa psicopatico, l’ufficio è composto essenzialmente da una grossa scrivania, su cui sono appoggiati tutti i fascicoli sui maghi INDESIDERABILI, vivi e -ahimè per i vostri feels- morti. Sulla vostra destra, potrete vedere anche i famosi completini rosa che hanno determinato il vero odio verso questo personaggio.

IMG_3029c


 

3- La simulazione del volo sulla scopa

Prima di lasciare questa sala, vicino alla ricostruzione dell’ufficio della Umbridge, un po’ nascosto rispetto al resto, vedrete una sala separata, dove -udite udite- potrete capire come sono state realizzate le scene in volo e simularne uno voi stessi. All’interno, la stanza è divisa in sei spazi più piccoli, dove alcuni membri dello staff vi assisteranno durante il “volo” e vi spiegheranno dove girarvi per scattare le foto. Potrete effettuare il vostro giro sulla scopa con indosso la divisa della vostra casa preferita, gentilmente prestata dagli Studios. Al termine dell’esperienza, potrete acquistare, se vorrete, il fotomontaggio e il video della vostra cavalcata.


Se volete saperne di più sugli Studios, restate con noi e attendete il prossimo articolo, in cui vi parlerò della ricostruzione dell’Hogwarts Express e del Binario 9 e ¾!


TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

RESTA CON NOI ANCHE PER LA SECONDA PARTE!

Commenti

Bellatrix
Bellatrix

All posts
×