Categorie

Archivi

Meta

Harry Potter: le location dei film II

10 Marzo 2017 sere-savo 2 min read

Harry Potter: le location dei film II

10 Marzo 2017 Rose 2 min read

Chi ha detto che per entrare nel mondo di Harry Potter è necessaria una lettera da Hogwarts? Certo, a nessuno dispiacerebbe riceverla, ma durante l’attesa perché non visitare i luoghi scelti per girare i film ispirati alla saga? Ecco qualche altra informazione sulle location scelte, se non avete ancora letto la prima parte, andate a dare un’occhiata qui!


  • Reptile House, London Zoo
    Qui fu girata una delle prime scene di “Harry Potter e la Pietra Filosofale”, ossia durante la gita allo zoo. Fu proprio allora che Harry scoprì di riuscire a comunicare con i serpenti, e liberò il grosso pitone che si trovava all’interno della teca di vetro. Come dimenticare le facce incredule degli zii! Si può raggiungere e visitare lo zoo dalla stazione di Camden Town (dista pochi minuti a piedi) e i prezzi d’ingresso variano in base all’età dei visitatori: £14.85 per i bambini, £19.80 per gli adulti. Piccola curiosità: in realtà nella teca in cui era ospitato il pitone del film si trova un Mamba nero.london-zoo-reptile-house-3


  • Leadenhall Market
    Il “Leadenhall Market” venne usato per le riprese del primo film come parte esteriore di Diagon Alley ed il Paiolo Magico. Costruito nel 1881, può essere visitato gratuitamente ed è ritenuto uno dei più bei mercati londinesi. Lo si può raggiungere dalla fermata Monument.leadenhall_market_nw090609


  • Millennium Bridge
    Ritenuto il più famoso ponte pedonale di Londra, il Millennium Bridge appare in una delle prime scene de “Harry Potter e il Principe Mezzosangue” per essere poi distrutto dai Mangiamorte.  La costruzione del Millennium Bridge iniziò alla fine del 1998 e terminò nel 1999, può essere attraversato gratuitamente. 830433


  • Glen Coe
    Questa location scozzese mozzafiato fu scelta per girare scene presenti in diversi film (Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban, il Calice di Fuoco, l’Ordine della Fenice e i Doni della Morte Parte 2), come ad esempio la casetta di Hagrid, il ponte dell’entrata di Hogwarts e altre scene filmate nelle vicinanze del lago. Nella storia scozzese, questo luogo è ricordato come “la valle delle lacrime”. Lo si può raggiungere in auto o in treno, ovviamente a parte le spese dei trasporti è gratuito.location hp


Insomma, non possiamo lamentarci dei luoghi scelti dagli sceneggiatori, sono uno più bello dell’altro! Adesso non ci resta altro che andare a visitarli tutti, per rivivere i momenti più emozionanti della nostra saga preferita.

 

Commenti

×