Categorie

Archivi

Meta

Dimmi come leggi e ti dirò chi sei #3

18 Ottobre 2015 sere-savo 1 min read

Dimmi come leggi e ti dirò chi sei #3

18 Ottobre 2015 Rose 1 min read

Premessa
L’uomo trascorre metà della sua esistenza dormendo e molti studi sperimentali hanno verificato come la posizione che preferiamo per riposare può rivelare tratti, spesso anche celati, del nostro carattere.
Perché non proiettare questi studi in chiave di lettura?
Quando dormiamo e quando leggiamo le caratteristiche psicofisiche del nostro organismo sono molto simili.
Ovviamente non si può paragonare completamente l’enorme e intricato labirinto dell’elaborazione mentale durante il sonno con la “semplice”, se messa a confronto, fase di lettura, quindi ciò che state per leggere non ha alcun fondamento scientifico ottimale (solo ipotesi basate su studi sperimentali).

C..Come? Non hai letto gli articoli precedenti di ‘Dimmi come leggi e ti dirò chi sei’? La fortuna è dalla tua parte oggi, puoi recuperare cliccando qui sotto:

sdaaaa

dssasdaasd

C’è un momento nella vita di tutti i giorni in cui gli astri si allineano e il destino tra te e quel libro coincide.
Il letto/divano è libero, ti distendi e appoggiando il libro cominci a leggere.

Senza titolo-1

Oh, come dici? È la tua posizione di lettura preferita? Che coincidenza! Quest’articolo è stato scritto proprio per te!
Chi dorme in questa posizione risulta avere una personalità precisa e diligente, che talvolta può assumere comportamenti ripetitivi.
Ama le abitudini e gli ambienti interni, odia gli eventi inaspettati e le sorprese che non coincidono con la propria tabella di marcia mentale. È pignolo al punto giusto, suscettibile alle critiche altrui e ordinato fino al midollo.
E tu in che posizione leggi? Scrivilo qui sotto nei commenti

Commenti

×