Categorie

Archivi

Meta

Ciò che hai imparato da Harry Potter e non lo sai

22 Aprile 2015 sere-savo 3 min read

Ciò che hai imparato da Harry Potter e non lo sai

22 Aprile 2015 Rose 3 min read

Uno dei principali obiettivi nella vita dell’uomo è quello di giudicare, uno degli errori maggiori però è quello di farlo senza aver avuto esperienza di ciò che si giudica. Harry Potter, come saga letteraria e come serie di film, è travolto costantemente da attacchi da parte di chi lo giudica a prescindere senza approfondirne la conoscenza. Sono gli occhi dei babbani quelli che attaccano con pregiudizi infondati il mondo magico della Rowling, tentando di infangarne la bellezza e i grandi insegnamenti che il maghetto con la cicatrice e i personaggi intorno a lui ci hanno donato. Chi accusa i fan di HP di infantilismo, di satanismo, di credere in favole inutili e di banalità dovrebbe leggere questa lista di valori trasmessici dalla penna di J. K. Rowling e dai i film da essa tratti.

 

1) L’amicizia. Uno dei valori più importanti della vita di tutti noi è proprio questo e chi meglio del trio dei maghetti può insegnarcelo? L’amore fraterno per i propri amici, lo spirito di solidarietà nell’affrontare i drammi e gli attacchi di Voldermort, lo spalleggiarsi e l’aiutarsi, il tornare insieme nonostante le discussioni e i litigi. E i Malandrini? Non bisogna dimenticarli! Come hanno ovviato al problema di licantropia di Lupin? Imparando tutti la trasmutazione.

2) La famiglia. La figura dei Weasley è quella che riesce a trasmetterci chiaramente la bellezza assoluta di un paesaggio familiare quotidiano. L’amore e l’affetto che ci si trasmette nel proprio nucleo familiare, l’affezionarsi alla propria dimora e alla propria tradizione identificativa. L’Ordine della Fenice si aggiunge al dono di questo importante valore con la dimostrazione di difesa e amore che ogni famiglia mostra verso i propri componenti, in questo caso verso la difesa di Harry. Anche Narcissa, madre di Draco, mostrerà il valore della famiglia, quando mentirà circa la morte di Harry solo per cercare suo figlio al castello.

3) La negatività del razzismo. La assurda divisione di maghi in purosangue e mezzosangue mostra quanto possa essere negativo usare una discriminazione verso gli altri uomini. Il valore datoci è quello di non emarginare le persone che gli altri giudicano diverse. Nessuno è diverso e nessuno è uguale, ma la realtà è che nessuno è inferiore agli altri. I maghi mezzosangue di grande valore e potenza ci mostrano come il talento e la grandezza siano legati anche a chi i bigotti giudicano inferiori. Il modo in cui Draco tratterà Hermione, il modo in cui Voldemort parlerà dei mezzosangue, l’emarginazione di Hagrid a causa di Riddle. Questi sono solo alcuni esempi delle azioni disgustose che sono provocate dal razzismo.

4) L’intelligenza. Hermione dà spessore e importanza allo studio e all’uso tempestivo della conoscenza e della propria logica e intelligenza. Nuovamente fuoriesce quindi il tema di chi viene emarginato, in questo caso si parla di ‘secchioni’, che però in HP mostrano un riscatto, una forza inaspettata, un valore dimostrato grazie alle proprie capacità da ‘secchioni’. Harry e Ron non avrebbero superato neanche una delle peripezie se Hermione non li avesse aiutati.

5) L’amore e l’inevitabilità di quello sincero. Ron e Hermione sono destinati ad amarsi grazie al loro affetto sincero ed inespresso, per Harry e Ginny il discorso è simile. Ma allora cosa sono le sviste momentanee di tutti questi personaggi, che ai balli finiscono con altri partner? Che baciano altre persone? Sono esperienze, esperienze che mostrano quanto poi sia inevitabile il destino di quegli amori tanto forti e sinceri che anche a distanza di anni e di ostacoli riusciranno sempre a venir fuori e dichiarare la propria felicità. Se restano dubbi in merito, l’intera vita e tutte le azioni, i doppi giochi e le maschere messe in atto da Severus Piton, riveleranno la forza incontrastabile di un amore sincero e quindi inevitabile.

L’articolo è stato interamente scritto per noi da un fan, Pasquale Scalpellino.
Se vuoi collaborare con noi clicca qui e scrivici!

Commenti

×