Categorie

Archivi

Meta

Lettera a JK Rowling dalla madre di una paziente di cancro

5 Aprile 2016 sere-savo 3 min read

Lettera a JK Rowling dalla madre di una paziente di cancro

5 Aprile 2016 Rose 3 min read

La madre di una bambina malata di cancro ha scritto un’incredibile lettera a JK Rowling.
Nel corso del “Letters Live” di domenica 13 marzo, evento che si tiene a Londra ogni, dove le celebrità sono invitate a leggere “notevoli lettere scritte nel corso dei secoli e da tutto il mondo” Carrey Mulligan ha scelto di leggere la commovente lettera della madre di una paziente malata di cancro che ha scritto a JK Rowling per spiegarle come i suoi libri abbiamo aiutato la figlia dopo diagnosi.
Chrissy Hart, che ha scritto la lettera, ha anche detto che i libri l’hanno aiutata a superare la perdita della sua bambina.
La piccola bambina sfortunatamente è morta due giorni prima.

La signora Hart ha scritto:
“Cara JK Rowling,
io scrivo a te come madre, la mamma, di una piccola bellissima bambina. Sono sicura che ascolti persone che ti dicono che le tue parole, la tua immaginazione ha aiutato loro o i loro bambini in qualche modo. Forse loro sono uscite dalla depressione con i tuoi lavori, forse loro traevano forza dal sapere che Neville crescendo è diventato un eroe contro ogni previsione, forse hai insegnato a un ragazzo amante dei libri che esistono amici che possono essere trovati tra le pagine di un romanzo.

Voglio condividere con te cosa hai insegnato a mia figlia, a cui è stato recentemente diagnosticato il cancro. Quando le leggo le tue storie, lei non ha capito chiaramente la distinzione fra bene e male, ma ha invece amato i personaggi grigi. Tu le hai insegnato che per ogni chemio che deve fare ci sarà l’opportunità di volare su un lago con un ippogrifo. Per ogni volta che il suo cuore è stato vittima della paura del dolore, ci sarò io a scacciarlo con un affascinante patronus.

 Le tue parole hanno costruito un castello in cui lei poteva muoversi in quando la prognosi è peggiorata. Signora Rowling, il cancro minaccia di prendere ogni cosa da mia figlia, e i tuoi libri si sono rivelati essere la fortezza in cui noi abbiamo cosi disperatamente bisogno di nasconderci.

E cosa hanno insegnato a me? Mi hai fatto capire che il coraggio di una madre può arrivare anche sotto forma di lacrime. Non ho la capacità fisica di bloccare quello che la farà andare via da me, ma posso essere amorevole e gentile come Molly, stoica nel mio affetto come Minerva, protettiva e leale come Hermione, e sempre pronta a riabbracciarla come Lily.

Ma la lezione più importante che tu hai insegnato ad entrambe è che il cancro può portarla via da me in poche settimane. Potrei non essere in grado di risparmiare il suo dolore. Per ogni bambino che viene preso troppo presto, la gente si riunirà, stringendosi vicino in un grande gruppo, con le bacchette tenute in alto per illuminare il cielo scuro con l’amore che hanno provato.

Hai costruito Hogwarts come una casa in cui lei possa tornare. E anche io.

Per questo io ti resterò per sempre grata.
Tua, Chrissy”

 

Senz’altro la saga di Harry Potter ha reso felice e aiutato moltissime persone… E voi? Siete fra queste? Come vi ha aiutato?

Commenti

×