Categorie

Archivi

Meta

10 sogni di ogni Potteriano

30 Marzo 2015 sere-savo 4 min read

10 sogni di ogni Potteriano

30 Marzo 2015 Rose 4 min read

Cari amici e seguaci, lo so, so che vi si sta storcendo il naso al sol leggere il titolo dell’articolo, i sogni che La Saga (e come avete notato sto usando le lettere maiuscole) ci ha ispirato sono tantissimi, come è possibile sceglierne 10?
Qui elencherò solo i più importanti ma vi prego di commentare con tutte le emozioni e i sogni a occhi aperti che noi babbani ci portiamo dentro al cuore.


  • Volare su un manico di scopa: Beh questo sogno era scontato. Volare,solcare le nubi e perché no? Fare una partita di Quiddich con gli amici. Non esiste mezzo di trasporto piú bello emozionante e accattivante. E’ stato teatro di grandi momenti felici e infelici (Malocchio Moody …sniff sigh) e al solo pensiero riesce a farci provare una sensazione di libertá.scopa


  • Seguire le lezioni della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts: C’e’ bisogno di parlarne? Chi non vorrebbe segurire le lezioni di Minerva McGranitt? Chi non vorrebbe parlare di duelli con Vitious? Chi non proverebbe piacere ad essere in una delle 4 case e di fare a gare con le altre? Senza contare (e qui parlo per esperienza personale) che non esiste niente di piú bello di far ribollire una calderone con dentro una pozione…..nobile arte che solo pochi possono capire.

  • Polvere volante, auto incantate e incantesimo di smaterializzazione: Li ho raggruppati qui per un motivo specifico; Tutti noi abbiamo amici o posti che per quanto possiamo desiderarli sono distanti da noi km e km. Eppure grazie a tutto ció (anche se non ci si puó smaterializzare a hogwarts) non avremo piú problemi e nel giro di pochi secondi azzereremo uno dei piú grandi crucci dei nostri giorni babbani. Ah mi raccomando …non spaccatevi. anglia

  • Un lavoro magico: Siamo sinceri, anche solo stare li a vendere gelati con Florian Fortebraccio sarebbe meglio di un qualsiasi lavoro babbano quindi il paragone non si pone neanche. Insegnare, lavorare al ministero, aprire un’attivitá magica, sono tutte professioni che hanno un tocco di “magia” in piú; ah se qualcuno di voi è interessato al serraglio stregato serve un apprendista.

  • Il cibo: Quanti di voi anche solo per un secondo non hanno desiderato provare una gelatina tuttigusti+1 e correre il rischio di trovare indicibili sapori al suo interno? Quanti volevano sorseggiare una burrobirra o come suggeriva il buon Ron prima di essere richiamato da Hermione del Whisky incendiario? Non vi nascondo che non passa giorno che io non ci pensi.
    L'inventore delle gelatine
    L’inventore delle gelatine  tutti i gusti +1….Si é un vero genio

     

  • Le Bacchette: Ho avuto serie difficoltá su questo punto poiché è un argomento vasto e considerevole. Per prima cosa, il fatto che sia la bacchetta a scegliere noi è una cosa che la rende nostra e unica. E’ la nostra piú fedele amica, e la nostra unica compagna quando siamo da soli. Per seconda cosa la bacchetta è la vera rappresenzatione della magia. Di ogni tipo di Magia. Sono infatti convinto che ognuno di noi ha segretamente la voglia di averne una e di compiere ogni tipo di magie, anche solo un “Accio telecomando” quando siamo seduti in poltrona

  • Hagrid: “Hagrid? E che sogno sarebbe Hagrid?”. Questi sono i commenti che vi sento dire nel leggere il punto numero 7. E avete parzialmente ragione. Hagrid rappresenta la storia l’avventura la semplicitá e la bontá. Hagrid fa partire le nostre fantasie e diciamolo sinceramente… chi non vorrebbe avere un amico come lui? Andare nella sua casa e bere un thé mentre il nostro sgrammaticato amico ci racconta una storia o ci coinvolge in esperimenti che mettono a repentaglio anche la nostra vita. Ah un consiglio per la vostra incolumitá:Mai insultare Albus Silente davanti a lui.hagrid

  • Il mantello dell’invisibilitá: Quale geniale dono della morte, e quanti di noi hanno sperato di averne uno anche solo per conoscere le soluzioni di un compito in classe, per non farsi notare in pubblico o anche solo per non farsi beccare. Ricordatevi peró che il preside e Malocchio riescono a vedervi anche con il mantello.

  • Conoscere Albus Silente: Questo è un sogno che ho da quando ho letto il primo libro della saga. Non esiste un personaggio cosí carismatico forte , tranquillo pacioccone saggio quasi ai limiti dell’onniscenza. E poi:”Pigna pizzicotto manicotto tigre”.

  • Le avventure: Come ultimo sogno metto una macrocategoria poiché questo è il vero sogno che tutti noi serbiamo dentro il nostro cuore. Quante volte abbiamo sognato di sconfiggere troll nei sotterranei? O quante volte ci siamo detti io avrei usato un altro incantesimo? O chi di noi avrebbe affrontato Lord Voldemort faccia a faccia? Senza elencare poi tutte le piccole sfaccettature che noi poveri babbani non possiamo vivere.KnockturnAlley


 

Concludo questo piccolo articolo chiedendo direttamente a voi quali sono o quale è il sogno che questa saga vi ha donato e magari che lavoro vi sarebbe piaciuto intraprendere in qualitá di mago. Io anche se sono un corvonero non vi nascondo che avrei cercato in tutti i modi di diventare professore di Pozioni o di diventare l’allievo prediletto del Professor Piton e no… non sono un mangiamorte.

Commenti

×