Categorie

Archivi

Meta

10 cose che noti solo quando rileggi Harry Potter

10 Febbraio 2016 sere-savo 4 min read

10 cose che noti solo quando rileggi Harry Potter

10 Febbraio 2016 Rose 4 min read

Il problema di rileggere l’intera serie di Harry Potter è che essendo finita la saga, è necessario rivedere tutto da capo. La cosa fantastica rileggendo Harry Potter è scoprire sempre qualcosa di nuovo. “Ricordo di aver letto ‘ I doni della morte’ con un po’ di tristezza poiché ero già a conoscenza della morte di Dobby (RIP Dobby). Ma quando l’ho riletto qualche anno dopo mi sono sentita molto più simile a Harry ed ho potuto comprendere meglio le sue scelte.”

Ora è il momento di scoprire 10 cose che scopri solo rileggendo Harry Potter da capo!


1. Sono così giovani!

Voglio dire, sì, si sapeva già che Harry, Ron e Hermione avevano solo 11 anni nel primo libro (anche se sembrano ancora troppo giovani per aver lottato contro un troll e un cane a tre teste). Ma poi ti rendi conto che Lily e James avevano solo 21 anni quando sono morti – perciò Lily aveva solo 19 anni quando ha avuto Harry. E ciò rende il tutto ancora più triste.


2. I Centauri hanno sempre ragione.

Tutti ricordiamo quel primo viaggio nella Foresta Proibita durante il primo anno di Harry. Quando ha avuto un contatto ravvicinato con Voldemort (cosa c’è di nuovo?) Fiorenzo ,il centauro, lo salvò ma Bane, un altro centauro, era sconvolto, perché pensava Fiorenzo stesse interferendo con il suo destino. Bane vedeva nelle stelle che Harry era destinato ad essere ucciso da Voldemort nella Foresta Proibita!

Bane aveva totalmente ragione. Solo sette anni prima del previsto.


3. Il gufo reale dei Malfoy.

Durante il primo anno, Malfoy ha un gufo reale che gli porta caramelle dai suoi “amorevoli” genitori. Sembra abbastanza innocente, anche per i Malfoy, ma, nel Calice di Fuoco, Harry si trova da solo nell’agghiacciante Guferia, e si accorge di un gufo reale in volo a distanza dalla scuola. E più tardi, nel suo sogno, vede un gufo prendere un messaggio da Voldemort. Il gufo che vedeva era quasi sicuramente il gufo dei Malfoy che poi consegnava dei messaggi da Barty Crouch Jr. a Tu-Sai-Chi si.

Creepy.


4. Perché Harry non usa lo specchio parlante con Sirius?

Ti ha dato quello specchio magico per contattarlo, Harry. E non l’hai nemmeno usato! Avremmo potuto sapere tutto, HARRY!!


5. Fred e George non sono completamente identici.

Sono abbastanza identici, ma non del tutto. Anche prima che l’orecchio di George venisse soffiato via, se si presta attenzione, Fred è quasi sempre quello che parla per primo e ,di solito, c’è Fred dietro gli scherzi più maliziosi. Secondo Ron, Fred è stato colui che ha trasformato il suo orsacchiotto in un ragno, creandogli l’aracnofobia. George è sempre un burlone, ma sembra essere leggermente quello con i piedi più a terra dei due. Fortunatamente, nonostante le differenze, entrambi totalmente sopravvivono il settimo libro (e nessuna quantità di riletture può smuovere la mia smentita).


6. Sibilla ha sempre ragione.

Tutti ricordiamo le “reali” previsioni della Cooman ma alla fine non sembrano essere così sbagliate infatti una previsione si è rivelato, sfortunatamente, esatta. Nel Prigioniero di Azkaban, quando Sibilla si trova nella Sala Grande per la prima colazione di Natale, sostiene che “quando 13 persone ceneranno insieme, il primo ad andarsene sarà il primo a morire.”. Silente però si alzò per salutarla e lui fu il primo dei 13 di loro a morire. La stessa cosa si dimostra vera quando Sirius se ne va per primo ad una cena a Grimmauld Place.


7. Povera Cho Chang.

So che eri un ragazzo, Harry, ma persino Ron ha più sensibilità di te! Voglio dire, il ragazzo di Cho è appena morto e non capisci il motivo per cui piange?


8. Aspetta … quanti bambini ci sono in questa scuola?

Confido che JK Rowling quando disse che ci sono circa un migliaio di studenti di Hogwarts sapesse ciò che diceva. Ma se ci sono solo otto ragazzi Grifondoro ogni anno … quanti bambini vanno in questa scuola? Perché anche se ci fossero solo 10 nuovi bambini per casa ogni anno, il risultato sarebbe meno di 300 studenti in tutta la scuola. Forse semplicemente i maghi non sono dei geni in matematica?


9. Non tutti i Serpeverde sono cattivi.

Okay okay … un sacco di loro sono persone orribili. Ma rileggendo i libri, si inizia a capire che Harry è un narratore poco affidabile – lui è un ragazzo competitivo che mette troppa azione in tutta la rivalità tra Grifondoro-vs-Serpeverde. Dopo tutto, Regulus Black si è rivelato essere un ragazzo a posto. Lumacorno non è male e anche Piton immagino non sia il peggior essere umano mai esistito ( ti amiamo Sev!). Inoltre, Peter Minus era un Grifondoro, e si è rivelato essere un vigliacco traditore.


10. Silente è un po’ pazzo.

Sappiamo ora che Silente era un genio nonostante la sua follia. Ma ancora: Perché rende la Foresta Proibita off-limits, e poi lascia che i bambini passino lì la punizione? Per non parlare di quel momento così raccapricciante nel calice di fuoco quando Harry dice Silente come Voldemort abbia usato il suo sangue per resuscitare se stesso si può notare negli occhi di Silente un barlume di entusiasmo. Okay la teoria geniale di Silente si è dimostrata vera, ma … Silente, per favore cerca di essere meno entusiasta per gli studenti attaccati da Lord Voldemort. Noi ti amo ancora ma calmati!


Inoltre, ogni volta che si rileggere un libro della saga, ci si rende conto di tante piccole cose a cui anche dopo 394 mila letture non avevamo mai fatto caso. Per esempio ci si rende conto che il mondo magico è gravemente carente in varie cose, come avvocati ecc. O semplicemente si piange inconsolabilmente ogni volta per la morte di Sirius, Tonks, Edvige ecc. Anche se sei un appassionato di Harry, c’è sempre qualche piccolo dettaglio che ti sei perso nella prima lettura (o nelle prime 10).

 

Commenti

×